• Google+
  • Commenta
12 agosto 2011

Unibz, Brunico: piazzetta Università diventa punto d’incontro

Nella piazzetta dell’Università a Brunico verranno installate delle nuove sedute chiamate “Stereomodul”. Questi mobili sono stati progettati da studenti della Facoltà di Design e Arti di Bolzano e prodotti nelle officine della Facoltà.

Grazie alle nuove e non convenzionali sedute Stereomodul, la piccola e intima
piazzetta dell’Università potrà diventare un punto di incontro ideale a Brunico per tutte le generazioni: mamme con bimbi, pensionati, giovani e studenti.

L’installazione Stereomodul verrà inaugurata assieme ai cittadini e agli ospiti di Brunico il 23 agosto alle ore 17 in occasione di una piccola festa con musica, latte fresco e “Bröcke”, pezzettini del tipico pane pusterese invecchiato.

Stereomodul è un progetto di Julia Fellner, Werner Gasser e Paul Voggenreiter, studenti della Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano, concepito come seduta modulare per esterni. I moduli di Stereomodul possono essere combinati tra di loro in svariati modi per realizzare diverse situazioni comunicative in uno spazio pubblico.

Gli Stereomodule sono stati presentati per la prima volta alla fiera Arredo 2010 e sono in uso da più di un anno nel cortile interno della sede principale della Libera Università a Bolzano. Su iniziativa del prof. Oswin Maurer, direttore del Corso di laurea in Management del Turismo, dello Sport e degli Eventi, e del prof. Kuno Prey, docente di design del prodotto a Bolzano, è ora possibile rilassarsi e sperimentare le diverse possibilità di combinazione degli Stereomodule anche a Brunico in piazzetta Università, tra i Bastioni e la Via Centrale.

Serena Valeriani

Google+
© Riproduzione Riservata