• Google+
  • Commenta
17 settembre 2011

Scovata dalla Guardia di Finanza l’Università fantasma

Corsi come «Arti e management dello spettacolo», «Economia e gestione aziendale» e convenzioni con altri atenei pubblici e privati. Una banda di truffatori è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Verona.

Università fantasma quella della “Carolus Magnus“, fondata da un’associazione culturale di Roma che, promettendo il diploma di Laurea, non è stata mai riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione. Fondata nel 2005, la banda dei disonesti era attiva nella città capitolina con un ateneo chiamato “Unimeur.it“, per poi fondare la Carolus Magnus nella città veneta.

Quattro persone sono state denunciate dalla GDF con l’accusa di truffa aggravata. Decine di studenti nelle ultime ora stanno sporgendo denuncia, con tasse pagate, esami sostenuti per una laurea che non sarà mai riconosciuta da nessuno. Il rettore e il direttore amministrativo hanno presentato ricorso affermando che i loro corsi sono a norma, legittimati dal Ministero.

Venti studenti iscritti alla Carolus Magnus con una retta annua pari a 7 mila euro, per una Laurea che non sarebbe mai arrivata, nemmeno dopo i quasi sei anni trascorsi dall’apertura dell’Università. Durante la cerimonia dell’inaugurazione dell’ateneo sono stati invitati personaggi del mondo dello spettacolo, ignari della truffa in atto.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata