• Google+
  • Commenta
25 novembre 2011

La monoposto Unibo

In Urban Center, Sala Borsa ore 17:00 il 29 Novembre, grazie alla collaborazione di Urban Center e del Comune di Bologna, ci sarà l’Unibo Motorfest. L’evento grazie al quale, l’associazione studenti dell’Università di Bologna, Unibo Motorsport, darà l’annuncio dell’inizio delle attività di prototipazione della nuova vettura che gareggerà in Formula SAE, la prossima stagione.

I progettisti bolognesi saranno impegnati nella sfida che si pone l’intento di costruire una nuova vettura, entro il periodo estivo del 2012. Questa vettura dovrà essere in grado di poter scendere in pista nella stagione che avrà inizio a settembre del prossimo anno, quando sarà dato il via alla competizione che può essere considerata la Formula 1 universitaria.

Il team Unibo Motorsport è nato nel 2009, grazie ad alcuni studenti della facoltà di Ingegneria. Da ormai due anni rappresenta l’università Alma Mater Studiorum di Bologna nella Formula SAE, una competizione di gare automobilistiche tra squadre universitarie. A questo torneo partecipano, solitamente, 500 università provenienti da tutto il mondo.

Il team bolognese ha avuto eccellenti risultati con la sua prima vettura, completamente realizzata “in casa”. Facendo tesoro degli insegnamenti universitari, collaborando con i professori e facendo rete con aziende locali della componentistica, gli studenti sono riusciti a creare la loro prima monoposto.

Alcuni dei creatori della vettura, si sono ulteriormente messi in gioco testando l’automobile in pista, mentre altri membri del team hanno cercato gli sponsor necessari alla riuscita dell’impresa. “Un impegno notevole che richiede tanta passione”, dichiara Rossella Lama, la Presidente dell’Associazione.

I circuiti di Silverstone, Montmelò, Varano de’Melegari sono stati il palcoscenico dei successi dell’auto Unibo. Grazie a questi successi il vessillo dell’università, come quello di tutte le piccole imprese che hanno supportato il progetto, è stato portato in giro per il mondo. Entrando di prepotenza nel mondo delle gare automobilistiche, Unibo non può più essere considerata “l’ultima arrivata”.

Faranno parte della presentazione le imprese coinvolte nel progetto e naturalmente il team di Unibo Motorsport, che sarà pronto a raccontare l’esperienza che sta vivendo, grazie alla loro fortissima passione.

Vincenzo Gatta

Google+
© Riproduzione Riservata