• Google+
  • Commenta
31 dicembre 2011

Studi Tour internazionale sul giornalismo Interscambio Italo- Russo

Aprire un varco comunicativo con la realtà mediatica siciliana per promuovere iniziative d’ampio respiro, al fine di favorire uno scambio interculturale: questa l’iniziativa promossa da Ethyca e il Centro Italo- Russo. Cinque laureande della facoltà di giornalismo dell’Università di Mosca (Lemonossov), dal 12 al 18 dicembre, hanno avuto la possibilità di flettere la loro esperienza presso le principali redazioni siciliane.

L’acme di questo incontro è stato il “Giornalismo etico” in funzione del documento “Giornalismo etico e diritti umani” (pubblicato dal Commissario per i diritti umani d’Europa T. Hammerberg).

Tra gli obiettivi preposti si ricalca lo scambio di conoscenza e informazioni nel settore dello sviluppo tecnologico, industriale e socio-culturale. Dall’esperienza di osservazione e riflessione, le giovani ragazze: -“Quali sono le attuali tendenze del giornalismo internazionale scritto e parlato? E in che misura queste tendenze mettono in crisi i codici etici della professione? Se l’informazione è un bene pubblico regolato da un’etica pubblica, esiste ancora una “morale del giornalismo?”.

Lo “study tour” è un’iniziativa che tiene conto delle attuali dinamiche globali, tentando di potenziare, attraverso un proficuo scambio, il legame che intercorre tra le due realtà.

Esempio di questa collaborazione è l’attuale mostra presente all’Albergo delle Polvere di Palermo, che percorre “un selciato di attitudini comuni e lontani, fra mondo artistico russo ed occidentale”.

Google+
© Riproduzione Riservata