• Google+
  • Commenta
17 Dicembre 2011

VIVI ASP, VIVI UNISA

Vivi ASP, vivi Unisa. E’ questo il motto giusto per descrivere eventi come il Vivi Unisa Live che si è svolto mercoledì 7 dicembre alle residenze universitarie. Questo è il motto giusto perché in questo evento, come negli altri, c’è tutto lo spirito ASP, cioè tutto lo spirito dell’Associazione Scienze Politiche dell’Università degli studi di Salerno, essendoci un cocktail di divertimento e di impegno.

Impegno e divertimento che è vivo anche nel semplice caricare bibite sopra un camion, creando una catena dove le confezioni d’acqua non vengono passate ma lanciate, colpendo puntualmente qualcuno in faccia. La serata è stata comunque un successone.

Il tutto è iniziato alle ore 16 nel salone delle residenze universitarie, dove si è svolto un talk sul tema “Life-sharing: utenti, informazione e web”. Poi calata la notte, sono cominciati i giochi di luci che mescolati al ritmo delle canzoni dei LNRipley, la band di drum’n’bass più famosa in Italia, hanno creato uno spettacolo unico nel suo genere, il tutto senza incidere minimamente sui costi dell’università che ha fornito solo ed esclusivamente la location.

Al termine del concerto, la serata non è finita, ma si è tornato al classico Vivi Unisa, grazie alle più belle miscele musicali mixate dal dj Mimmo T.
In poche parole serata indimenticabile. Per chi non c’era non temete, perché il gruppo Vivi Unisa sta già organizzando la prossima serata, altrettanto unica, altrettanto indimenticabile.

Fabio Gioia

Google+
© Riproduzione Riservata