• Google+
  • Commenta
6 febbraio 2012

Concorso notarile: non è per tutti un utopia il posto fisso in Italia!

Entro il 24 febbraio, coloro in possesso di una laurea in giurisprudenza e che già hanno svolto i 18 mesi di praticantato presso uno studio notarile, possono concorrere per ottenere uno dei 150 posti messi a disposizione dal Ministero della giustizia italiana, a patto che non abbiano più di 50 anni di età!

L’esame di concorso consiste in tre prove scritte riguardanti la compilazione di un atto di ultima volontà e due atti tra vivi di cui uno di diritto commerciale, e una prova orale che a sua volta consta di tre prove distinte: la prima verterà su diritto civile, commerciale e volontaria giurisdizione, la seconda sulle disposizioni sull’ordinamento del notariato e degli archivi notarili e la terza su disposizioni concernenti i tributi sugli affari.

Il luogo, giorno ed ora di inizio delle prove del concorso saranno comunicati nella quarta serie speciale della Gazzetta ufficiale del 18 maggio dell’anno corrente.

Per maggiori informazioni e per la visualizzazione completa del bando non bisogna far altro che visitare il sito-web www.gazzettaufficiale.it .

In bocca al lupo giuristi!


Angela Leone

Google+
© Riproduzione Riservata