• Google+
  • Commenta
26 febbraio 2012

Dimagrire grazie al cuore


Seguire una dieta rigida e fare tanto sport è sicuramente il metodo più efficace per perdere peso, soprattutto in caso di obesità. Ma se si tratta di perdere solo qualche chilo per ottenere una silhouette perfetta, il cuore è il giusto alleato per raggiungere questo obiettivo.

Ad affermarlo, una ricerca condotta dai proff. Riccardo Sarzani e Marica Bordicchia dell’Università Politecnica delle Marche, i quali hanno scoperto l’effetto antigrasso del nostro muscolo cardiaco.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Investigation, descrive dettagliatamente l’attività del cuore: questo, grazie a dei peptidi natriuretici, detti ANP e BNP, è in grado di stimolare la termogenesi e la lipolisi nelle cellule del tessuto adiposo (adipociti).

Per sfruttare al meglio il lavoro del cuore, gli esperti suggeriscono di svolgere attività fisiche che aumentino il metabolismo, come ad esempio il nuoto.

Il prof. Sarzani spiega così l’importanza di questa scoperta: “Eravamo già a conoscenza della capacità del cuore di produrre ormoni in grado di eliminare alcune sostanze per tenere sotto controllo la pressione. Tuttavia non sapevamo che quegli stessi ormoni, agendo sul tessuto adiposo, possono bruciare grassi, producendo calore. Grazie al nostro studio ora sappiamo che anche il cuore partecipa al metabolismo, e ciò può essere di grande aiuto per la nascita di nuove terapie in grado di combattere l’obesità“.

Google+
© Riproduzione Riservata