• Google+
  • Commenta
3 febbraio 2012

Pesaro Film Festival incontra Roma!

E’ stato presentato ieri a Roma il programma della Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro nella nota Libreria del Cinema, in via dei Fienaroli 31 (Trastevere). Giunta alla 48a edizione , come ogni anno la mostra cerca di mantenere fede alle proprie radici di originalità promuovendo opere e registi nuovi contestando la serialità e ogni tipo di schematismo cinematografico.

Presenti in sala il Direttore artistico Giovanni Spagnoletti, Pedro Armocida, Bruno Torri (Presidente comitato scentifico), Giorgio Gosetti, (Presidente Associazione Festival Italiani di Cinema) e il regista Giuseppe Piccioni. Durante la serata sono state introdotte dal Direttore Spagnoletti le novità di quest’anno: “Ci occuperemo in primis dell’Italia, tramite una panoramica sociale e politica attraverso il cinema del reale. Inoltre sarà dedicata una retrospettiva al Documentario, forma vivace del cinema sperimentale di oggi che ha contribuito a raccontare il nostro Paese negli ultimi anni”.

Sarà fatto un omaggio al Manifesto di Oberhausen, presentando una serie di opere di registi tedeschi come Alexander Kluge e Edgar Reitz.
Il programma 2012 come si è capito sarà ampiamente dedicato al Cinema Italiano, come dimostra la retrospettiva all’opera del regista Nanni Moretti. Il regista interverrà personalmente in un incontro-intervista con Vito Zagarrio e Bruno Torri.

Un’interazione tra Cinema e la Regione Marche. Da sempre la Mostra è simbolo di rinnovamento, ricerca e fonte di ispirazione per giovani cineasti e sceneggiatori. La mostra avrà luogo dal 25 giugno al 2 luglio 2012 al Teatro Sperimentale e in Piazza del Popolo.

Google+
© Riproduzione Riservata