• Google+
  • Commenta
9 febbraio 2012

Taranto, al Politecnico la Notte porta consigli

Che la notte porti consiglio è cosa nota a tutti ma oggi 9 Febbraio, a Taranto, la notte porterà anche cultura, incontri e dibattiti con la <<Notte dei Ricercatori>>.

L’evento che ha visto la sua prima edizione nel 2005, è promosso dalla Commissione Europea e ogni anno vede il coinvolgimento di atenei, studenti, professori ma anche autorità del mondo civile e politico.

Protagonisti della notte di Taranto e di oltre 40 città in tutta Italia, saranno ricerca, innovazione e nuove tecnologie.

Per quanto concerne l’edizione nel capoluogo ionico, le iniziative si terranno presso la Facoltà di Ingegneria e vedranno la partecipazione attiva di diverse Facoltà Universitarie tarantine (Scienze matematiche, fisiche e naturali, Giurisprudenza ed Economia) e baresi (Università di Bari Aldo Moro e Politecnico).

Tanti anche i rappresentanti di aziende ed enti pubblici e privati che hanno aderito a <<Notte dei Ricercatori>> credendo nella utilità di questa iniziativa per rapportarsi con Università e cittadini per fare un bilancio sul territorio e tracciare magari le linee future per uno sviluppo comune della provincia tarantina.

Fondamentali in questo senso il patrocino della Regione Puglia, della Provincia e del Comune di Taranto.

L’inizio con registrazione è previsto a partire dalle 15.30 del pomeriggio e proseguirà fino alla tarda sera (circa la mezzanotte) con tantissimi dibattiti, eventi, presentazioni e attività culturali di varia natura come musica e mostre.

Insomma tanta roba per accendere la notte di una Taranto che ha bisogno delle Università e di cultura a 360 gradi per non lasciarsi dormire e trascurare nel suo letto fatto di mare.

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata