• Google+
  • Commenta
4 marzo 2012

Donne: i manager della famiglia!

Le donne assumono sempre più spesso i panni da manager, e non solo nell’ambito lavorativo! A quanto pare è il gentil sesso a gestire gli affari in casa.

Sono le statistiche a dimostrare che il portafoglio delle famiglie è in mano alle mamme/mogli/compagne!

Secondo un’indagine condotta dalle professoresse Graziella Bertocchi e Costanza Torricelli dell’Università di Modena e dalla professoressa Marianna Brunetti dell’Università di Roma Tor Vergata, svolta sulle rilevazioni della Banca d’Italia, da vent’anni a questa parte le donne hanno iniziato a essere i membri della famiglia con maggiore potere decisionale nella scelta degli acquisti da compiere.

La causa di questo cambiamento d’abitudini andrebbe individuata nei livelli di istruzione sempre più elevati raggiunti dalle donne rispetto agli uomini. Decisioni importanti, come quelle inerenti alle quote di reddito da indirizzare al risparmio, quelle relative ai mutui o ancora al cambio dell’automobile fino al 1989 venivano prese dalle donne solamente nell’1,6% delle famiglie, mentre nel 2010 si è passati al 30,8%.

La professoressa Bertocchi ha spiegato che “se è ancora vero che nella maggioranza dei casi è il marito a portare a casa il reddito più elevato, la moglie ormai lo supera in termini di istruzione: tra le coppie intervistate sono infatti ormai più numerose le mogli laureate rispetto ai mariti laureati. Anche la differenza di età tra i coniugi tende ad assottigliarsi. Anzi cresce il numero di coppie in cui lei è di uno o più anni di età superiori rispetto al marito. Tutto questo porta ad accrescere i l ruolo della donna all’interno della coppia“.

Questi ed altri dati saranno trattati il prossimo all’Università di Modena, durante il seminario “Economia della famiglia, educazione e capitale sociale”.

Google+
© Riproduzione Riservata