• Google+
  • Commenta
6 marzo 2012

Il “dopo-laurea”: convegno alla Sapienza

Trovare un lavoro, per noi giovani d’oggi, diventa sempre più difficile. Le richieste son sempre meno, non ci sono più i posti fissi di una volta (anche perchè dicono che siano “noiosi”) e poter lasciare la casa di mamma e papà per vivere da solo, mantenersi da solo, senza alcun aiuto, è un’utopia. Soprattutto se poi si pensa che si rincorrono le voci che le istituzioni minacciano di  annullare il valore legale del titolo di studio, come del resto avevamo detto in precedenza proprio su questo giornale. Purtroppo, anche per tutti i laureandi – gente che ha studiato, ci si è messa d’impegno, col sudore e con i sacrifici, perchè studiare non sembra più quel diritto di una volta – il futuro non sembra più roseo.

Anche una volta laureati si continua purtroppo a vagare in una nebbia confusa, senza sapere che direzioni prendere, lasciati allo sbaraglio. Chi può darci una mano? Ecco la soluzione. L’università di Roma La Sapienza, il prossimo 8 marzo (nonchè festa delle Donne), presso l’aula magna del Rettorato, ha organizzato un Convegno intitolato al “Studi ed esperienze di lavoro in Italia e in contesto internazionale“, ossia come muoversi nei meandri di questo meccanismo arrugginito.

Daranno il benvenuto il rettore della Sapienza Luigi Frati e  Fabio Alberto Roversi Monaco, presidente di Almalaurea, con conseguente presentazione della XIV Indagine Almalaurea, riguardo gli sbocchi occupazionali dei laureati. Si toccheranno gli argomenti più importanti e salienti, come l’acquisizione delle capacità professionali, che spesso purtroppo non vengono “insegnate” da università troppo attente al contenuto e alla forma piuttosto che all’applicazione, o delle discriminazioni soprattutto femminili in ambito lavorativo, di come spesso una laurea “maschia” valga di più di una “femmina”. Si parlerà anche del ruolo dei laureati Italiani all’estero, dato che sembra sempre di più l’unica via di salvezza, valvola di sfogo. A chiudere il tutto riflessioni sul valore economico e sociale della laurea in un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo.

Per chi fosse interessato rimando alla pagina internet del programmahttp://www.almalaurea.it/info/convegni/roma2012/programma.shtml ricordando che è necessario prenotarsi entro il 6 marzo per poter partecipare, al seguente link: http://www.almalaurea.it/info/convegni/roma2012/registrazione.shtml

Appuntamento Giovedì 8 marzo, ore 10.00, Aula Magna (edificio del Rettorato), La Sapienza, Roma.

Google+
© Riproduzione Riservata