• Google+
  • Commenta
1 marzo 2012

Nina Zilli querelata dalla IULM

Maria Chiara Fraschetta,in arte Nina Zilli è stata querelata dal rettore dell’Università milanese IULM, Giovanni Puglisi. Ex studentessa di quello che è uno degli atenei più frequentati dagli studenti negli ultimi anni,e nel quale si è laureata in Relazioni pubbliche con specializzazione in Consumi e pubblicità,Nina Zilli aveva infatti dichiarato in una recente intervista che il suo corso era solo “aria fritta” o come dice lei “stronzologia”.

Il rettore della IULM si dice rammaricato per come la Zilli abbia definito i suoi studi accademici inutili e per il modo in cui ha screditato il titolo di studio da lei conseguito. Ritenendosi parte offesa per queste infamanti affermazioni,a nome dell’Università IULM,Giovanni Puglisi ha quindi deciso di sporgere querela nei confronti della cantante. L’annuncio di reclamo è stato dato dal rettore durante la conferenza stampa per l’iniziativa “Disco d’arte”, un progetto di collaborazione fra IULM e la Triennale,affermando che con quelle dichiarazioni Nina Zilli aveva insultato tutti coloro che studiano seriamente.

Nina Zilli era già stata protagonista di polemiche dopo le sue affermazioni sulla farfalla di Belen durante il Festival di Sanremo,e come in questo caso molti volti noti le avevano dato ragione,anche sul fronte universitario ha riscontrato più approvazioni che critiche. In molti che la difendono dicono che chi la conosce,oltre all’arte,apprezza in lei un personaggio televisivo schietto,sincero e senza peli sulla lingua,così come si dimostra.

Google+
© Riproduzione Riservata