• Google+
  • Commenta
17 aprile 2012

Alpe Adria, incontro tra le università di Udine, Klagenfurt e Capodistria

“Superare i confini, avviare il dialogo, pensare il futuro insieme”. È il tema dell’incontro, incentrato sulle collaborazioni avviate dalle università di Udine, Klagenfurt e Capodistria nell’ambito di Alpe Adria, che si terrà giovedì 19 aprile, alle 17, nella sala Gusmani di Palazzo Antonini, in via Petracco 8 a Udine. L’appuntamento è organizzato dal dipartimento di Lingue e Letterature straniere dell’Ateneo friulano.

Interverranno: Luigi Reitani e Sara Bubola dell’Università di Udine; Bettina Gruber e Daniela Rippitsch dell’Università di Klagenfurt; Manuela Fabbro dell’Itc “Deganutti” e Università di Udine e l’artista tarcentino Toni Zanussi. Modera Sonja Kuri dell’Università di Udine.

Nell’occasione sarà presentato il libro quadrilingue (inglese, italiano, sloveno, tedesco), curato da Bettina Gruber e Daniela Rippitsch, “Modell Friedensregion Alpen-Adria?”, (Wochenschau Verlag, 2011).

«L’incontro – spiega la coordinatrice Sonja Kuri – sarà l’occasione per dialogare sulla prossima università estiva per la pace, discutere dei linguaggi della pace, affrontare la questione linguistica nei progetti transfrontalieri e presentare il progetto Interreg sulla formazione di insegnanti Alpe Adria».

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy