• Google+
  • Commenta
11 aprile 2012

Pillola Blu o Viagra Spray? Che dilemma!

Pillola Blu – Una “grandiosa” novità per i maschietti del ventunesimo secolo sempre più fobici, preoccupati, stressati ma, soprattutto, spesso vittime di ansie di vario genere e qualità.

Cerca tra i nostri consigli, i regali e le frasi di auguri per ogni occasione per lui e per lei, solo sulla Fan Page CC

Qual è l’ansia che affligge la stragrande maggioranza degli uomini oggigiorno? Senz’ombra di dubbio, quella da prestazione sessuale!

Sul tema, ampie pagine e trattati di sessuologi e psicologi ci raccontano da secoli di una moltitudine indefinita di “malesseri” o presunti tali, che coinvolgono e “disturbano”, volente o nolente, la vita ormonale e sessuale di un gran numero di uomini di tutto il mondo. Gli uomini, è risaputo, combattano “dalla notte dei tempi” con due specifiche problematiche: “la tempistica” dei loro amplessi e la qualità della performance fisica.

Questi due aspetti sono valsi, in compenso, milioni d’incassi per la casa farmaceutica che, qualche anno fa, ben pensò di tingere di blu la vita di questi ometti preoccupati delle loro relazioni sessuali.

Pillola Blu e vendite

Vendute, ad oggi, forse miliardi di Pillola Blu, che hanno ormai fatto la storia del mondo testosteronico! Ma, nobili gentleman, nel mondo del “supporto” ormonale, ecco arrivare per voi una grossa novità. Un competitor del tanto affezionato Viagra, che se potesse raccontarne… ?! Probabilmente sì, o, forse solo una “strana coincidenza”. La new entry è una nuova versione della pasticca blu. Non più, però, una compressa scomoda perché da ingoiare, ma un prodotto di facilissimo uso: uno spray! C’è da dire, però, che il “nuovo” Viagra Spray, non è stato prodotto appositamente per la finalità per cui tanti a brevissimo lo testeranno!

Il medicinale Pillola Blu, infatti, pare fosse già utilizzato da un po’ di anni in ambiti totalmente diversi. Non si tratterebbe, infatti, nemmeno di un prodotto destinato agli ometti, ma di un farmaco per donne, per di più in stato interessante! La grande scoperta di un possibile cambiamento di rotta del farmaco e di un suo possibile utilizzo da parte degli uomini è stata fatta dall’Università della California, attraverso un test/ricerca che è stato poi pubblicato sul The Journal of Sexual Medicine. Riassumendo, quindi: quello che oggi chiamiamo Viagra Spray, già conosciuto come “ormone del buon umore” è , dunque, non altro che un prodotto originariamente destinato a donne incinte, per facilitarne il futuro parto.

A dimostrare la possibilità di un uso di questo ormone della Pillola Blu per finalità sessuale, lo studio fatto su un trentaduenne con i “su citati problemi di performance”. Effetto placebo o realtà… non c’è dato sapere ma, sembrerebbe, che con solo con un paio di spruzzate di spray due volte al giorno, il trentaduenne abbia risolto i suoi problemi di natura sessuale e relazionale. L’uomo, già affetto da sindrome di Asperger, pare abbia trovato nel complesso molti benefici nel trattamento a base di ossitocina (contenuta dallo spray miracoloso) tanto da cadere di nuovo in sociofobie quando gli scienziati gli hanno interrotto la somministrazione del “farmaco magico”. Di nuovo problemi di ansie, disturbi emotivi e sessuali.

Per la delusione di tanti, la ricerca californiana sulla Pillola Blu afferma anche che, “purtroppo”, il miracoloso spray “sprigionerebbe” i suoi effetti benefici solo ed esclusivamente su uomini eminentemente afflitti da sindrome di Aspinger. Dunque, uomini… nulla di nuovo! I vecchi amori blu, per ora, tranne se non siete già ansiosi ed emotivamente disturbati, non dovrete ancora “scordarli”!

Google+
© Riproduzione Riservata