• Google+
  • Commenta
5 aprile 2012

Scomparso il prof. Giuseppe Volpato

E’ scomparso ieri a 69 anni, il prof. Giuseppe Volpato, ordinario di Economia e gestione delle imprese presso l’Università Ca’ Foscari, ora in congedo.

«Esprimo a nome mio personale e naturalmente anche di tutto l’ateneo – spiega il rettore di Ca’ Foscari Carlo Carraro – profondo cordoglio per la perdita del prof. Volpato, un vero esempio di studioso capace, di uomo generoso che con le sue note ricerche nel settore automobilistico riconosciute a livello internazionale, ha portato onore alla nostra università alla cui vita ha partecipato attivamente con vari incarichi di rilievo».

Il prof. Volpato era a Ca’Foscari dal 1974 e nonostante una breve parentesi a Trento, aveva svolto tutta la sua carriera nell’ateneo veneziano dove si era laureato nel 1969, iniziando  la sua attività di ricerca con il professor Pasquale Saraceno, e dove è rimasto da ordinario dal 1993 fino al novembre 2011 quando è andato in pensione con lieve anticipo a causa della malattia.

Ha ricoperto negli anni svariate cariche istituzionali tra le quali Preside della Facoltà di Economia dal 1999 al 2002, Direttore del Dipartimento di Economia e Direzione Aziendale in vari periodi, Delegato del Rettore per l’organizzazione e la formazione con Maurizio Rispoli.

I suoi interessi di ricerca riguardavano l’organizzazione aziendale, le strategie d’impresa, in generale, e lo studio dell’industria automobilistica internazionale in particolare.

E’ sempre stato ritenuto il principale studioso del settore automobilistico in Italia come testimoniano l’ampia e approfondita produzione scientifica, i ruoli ricoperti in organizzazioni di ricerca italiane e internazionali (tra cui IMVP, Gerpisa, ICDP) e la folta rete di contatti in Italia e all’estero .

Dal gruppo di ricerca che ha fondato in Ateneo sono nati diversi progetti e iniziative di ampio respiro, tra cui anche Automotive Dealer Day, che l’ha visto presiedere il comitato scientifico dal 2003. Tra i suoi lavori più recenti ricordiamo: “Fiat Group Automobiles” (Il Mulino, 2011) e “L’auto dopo la crisi” con F. Zirpoli (Brioschi Editore, 2011).

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata