• Google+
  • Commenta
19 aprile 2012

Verona, i ragazzi raccontano la Resistenza

Nei giorni 18, 19 e 20 aprile 2012 si svolgerà a Fumane la rassegna del cinema documentario di storia e memoria “Rassegna Film Festival“, dove gli studenti saranno i narratori.

Dal 2008 la rassegna Memoria Film Festival arrichisce la vita culturale veronese, grazie alle sue tematiche e ai suoi approfondimenti. L’obiettivo è quello di scegliere un tema della storia contemporanea inerente al territorio veneto e di svilupparlo attraverso gli interventi di professori, associazioni, studenti. Mai come quest’anno gli studenti sono i protagonisti grazie al concorso intitolato a Vittorio Ugolini, cittadino di Fumane, medaglia d’argento al valor militare, partigiano e protagonista nel 1944 dell’assalto al carcere degli Scalzi. Tutte le scuole della provincia di Verona possono partecipare al concorso, portando un filmato che abbia come tema la Resistenza, il lavoro, la solidarietà e la democrazia, argomenti di attualità se si analizza la crisi che stiamo vivendo.

Ieri sera alle 20.00 in sala consiliare c’è stata la proiezione del primo video “Ritmi di guerra a Lumini. 1940-1945” dell’ Istituto Comprensivo B. Lorenzi di Fumane, che presenterà un altro filmato questa sera alle 20.00 nel teatro parrocchiale con il titolo “Fili di memoria, fili di futuro“. Venerdì ci sarà il programma più sostanzioso. Infatti, dalle 20.00 in sala consiliare ci sarà la proiezione del video “3 settembre 1944: il rastrellamento di Montecchia” della Scuola Media Cappelletti Turco di  Colognola ai Colli, il filmato Racconti per ricordare: il rastrellamento di Vilmezzano” dell’ istituto Comprensivo L. Gaiter Caprino – Scuola Primaria “A. Maurigi”- Pazzon, il video “Italia” dell’ I.T.C. Lorgna Pindemonte di Verona e infine il filmato “Ricordo di Vittorio Ugolini. Colloquio con Anna Pozzani” dell’ IPSIA G. Giorgi di Verona. La maggior parte delle opere sono state create con la collaborazione con l’associazione Documenta. Al primo classificato verrà consegnato un premio di € 500 al secondo andranno € 300.

Il Memoria Film Festival del 2012 è nato con la collaborazione delle scuole veronesi, del comune di Fumane con l’associazione Documenta, con l’ Istituto Veronese per la storia della Resistenza, con l’IVRES, con il Centro di documentazione per la storia della Valpolicella e dell’ associazione rEsistenze. Quest’anno si è voluto raccontare come Verona e i suoi paesini hanno affrontato la Resistenza, tema ancora troppo ignorato nelle scuole per mancanza di tempo nel concludere il programma, per incompetenza dei professori. La rassegna di ques’anno offre alle scuole la possibilità di conoscere uno spaccato della Seconda Guerra Mondiale, fondamentale per la storia italiana.

Nel caso non si riuscisse a partecipare, i filmati si possono chiedere in prestito, inviando una mail a www.associazionedocumenta.org oppure chiamando il 3472648995.

 

Google+
© Riproduzione Riservata