• Google+
  • Commenta
21 Maggio 2012

Cus Padova Terme Euganee il ritorno non si potrà sbagliare

Week end importante quello appena trascorso per la città di Torino. A soli 7 giorni di distanza  dai festeggiamenti per lo scudetto della Juventus, le strade della città si sono colorate di granata per omaggiare l’altra squadra della città che dopo 3 anni è tornata in serie A.

Probabilmente, senza questo clamore e questo richiamo mediatico, ieri c’è stato un altro importante avvenimento sportivo: come avevamo anticipato (leggi qui l’articolo), si è giocato il turno di andata dei playoff promozione del campionato di serie B di rugby, tra il Cus Torino e il Cus Terme Euganee di Padova.

Quest’ultima arrivava all’importante match con tutti i pronostici del favore, dato il miglior rendimento che aveva tenuto durante il campionato. Il Cus Torino si era qualificato ai playoff classificandosi secondo nel girone 1, però distante ben 15 punti dalla capolista Cus Genova. Il Terme Euganee invece era arrivato primo nel girone 3, quello, giudicato da molti, più impegnativo.

Come spesso accade nello sport nulla è vero finché non viene confermato sul campo e questa regola “non scritta” si è verificata anche in questo caso. Il Cus Torino infatti ha vinto per 13-10 (4-1), dopo essere stato in vantaggio anche per 10-3, guadagnandosi così qualche chance in più di  raggiungere il sogno promozione. La partita che è stata emozionante fino all’ultimo non ha però mostrato grandi differenze di valore tra le due squadre, lasciando così i giochi totalmente aperti per il ritorno del 27 maggio a Padova.

Gli altri risultati dei playoff di serie B sono stati: Rugby Colorno-Gran Sasso 27-23 (4-1); Rangers Vicenza -Cus Genova 30-09 (5-0); Palermo-Amatori Parma 8-16 (0-4).

 

Google+
© Riproduzione Riservata