• Google+
  • Commenta
8 maggio 2012

“Il Maggio dei libri” a Perugia

L’Università degli studi di Perugia aderisce alla campagna “Il maggio dei libri 2012” con la  convinzione che “Leggere fa crescere”. La campagna, presentata il 23 aprile 2012 in occasione della Giornata mondiale del Libro, (www.ilmaggiodeilibri.it),  è promossa dal Centro per il Libro, istituto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali creato al fine di divulgare il libro e la lettura in Italia e di promuovere all’estero il libro, la cultura e gli autori italiani.

L’obiettivo di questa iniziativa è volto a stimolare la lettura e a valorizzare le biblioteche, che vengono invitate a partecipare e organizzare eventi quali presentazioni e seminari.

L’Ateneo perugino ha promosso il primo incontro sul tema “Computer e diritto”, che si è svolto a Perugia il 26 aprile 2012 a Palazzo Cesaroni, grazie alla Biblioteca Giuridica che, in collaborazione con la Bibliomediateca del Consiglio regionale dell’Umbria, ne ha curato l’organizzazione.

Il prossimo appuntamento è giovedì 10 maggio 2012, nella Biblioteca di Agraria, sul tema: “Il colore dell’oro. Lo zafferano, la più preziosa delle spezie”

Si tratta di un seminario e letture ad alta voce, organizzati dalla Biblioteca di Agraria e promosso da AIB-Umbria. Spesso presente sulle tavole imbandite del medioevo e del Rinascimento, alle quali conferiva l’aspetto luminoso del più prezioso dei metalli, lo zafferano s’è visto poi relegare a pochi piatti prima di essere riscoperto come prodotto tradizionale umbro. Alla sua coltivazione dedicò un poema in esametri latini l’umanista spoletino Pierfrancesco Giustolo: De croci cultu (Roma : Mazzocchi, 1510). L’iniziativa prevede interventi sulla riscoperta dello zafferano e sulle tecniche colturali, cui saranno inframmezzate letture di brani da testi letterari, antichi e moderni, che hanno la Spezia come protagonista. Il tutto sarà animato da una cornice musicale di brani rinascimentali e si concluderà con una degustazione di cibi e bevande aromatizzate con zafferano purissimo.

Gli altri appuntamenti con le biblioteche universitarie sono in programma:

Lunedì 21 maggio, ore 16,30, nella Biblioteca Biomedica (presso il Polo Unico ospedaliero di Perugia) su “Nuove fonti per la storia della medicina in Umbria tra Sei e Settecento. Due recenti acquisizioni della Biblioteca Augusta”.

Mercoledì 23 maggio, ore 16,00, a Palazzo Cesaroni a Perugia, sul tema “La biblioteca spiegata alle matricole”.

Giovedì 31 maggio, ore 16.00, nella Biblioteca di Medicina Veterinaria sul tema “Quando il cibo è una questione di anima. Itinerari e linee guida tra cibi “proibiti”, macellazione religiosa, benessere animale e confronto con le nuove filosofie”

Google+
© Riproduzione Riservata