• Google+
  • Commenta
31 Maggio 2012

Informazione interattiva: concorso Web2.0, fino al 3 giugno

Un concorso per i più giovani, ma non solo, é il progetto “Web 2.0” che sostiene la promozione di stili di vita sani e sostenibili ed allo stesso tempo si propone come un evento catalizzatore per l’innovazione nel campo dell’informazione e della promozione dei temi salute, benessere, qualità di vita.

Il concorso si articola in due sezioni, una dedicata alle Aziende pubbliche e private, come le Asl, agli Enti e alle Pubbliche Amministrazioni, alle Associazioni no profit e a quelle del Terzo Settore, agli Istituti Scolastici e alle singole classi; L’altra rivolta agli studenti, in quantosingoli o in gruppi di massimo 6 persone, che durante la partecipazione al concorso siano iscritti a corsi di laurea, di perfezionamento, master o a scuole di specializzazione, che studiano materie affini alla comunicazione e al marketing.

Questo concorso non é importante solo per le tematiche di cui si occupa, ma anche perchè valorizza la comunicazione in tutte le sue forme, con un’attenzione speciale alla comunicazione interattiva, che si realizza col tramite dei moderni mass media di comunicazione e con la tecnologia mobile.

I giovani in particolare oggi sono sempre più un pubblico “versione 2.0” perchè è sempre partecipe, attivo, spesso co-autore dei contenuti nell’informazione partecipativa, reporter e testimoni di fatti poi diffusi tramite internet sulle specifiche piattaforme di citizen journalism.

Per chi é interessato a partecipare, c’è tempo fino al 3 giugno. I progetti da presentare devono favorire l’adozione di stili di vita sani e sostenibili, da  realizzare usando uno o più strumenti web 2.0 come social network, microblogging, video sharing, applicazioni per smartphone e tablet, creazione di siti,  nelle seguenti tematiche:

  •     alimentazione
  •     attività motoria
  •     dipendenza da sostanze come tabacco, alcol, droghe o altro
  •     ambiente e sviluppo sostenibile
  •     contrasto alla diffusione di HIV, AIDS e Malattie Sessualmente Trasmissibili
  •     donazione di sangue, organi e tessuti
  •     guida sicura
  •     integrazione sociale e contrasto allo stigma
  •     prevenzione delle principali malattie
  •     qualità della vita
  •     diffusione della cultura del volontariato

Il concorso vedrà ben 3 progetti vincitori, i primi 3 classificati per ogni categoria, durante la premiazione finale nell’ambito della manifestazione Le sfide della promozione della salute: dalla sorveglianza agli interventi sul territorio, il prossimo 22 giugno 2012 a Venezia .

Per informazioni, si può contattare la seguente e-mail: fattori@marketingsociale.net

 

Google+
© Riproduzione Riservata