• Google+
  • Commenta
7 Maggio 2012

Personale del grande Porto di Al Faw

Si terrà martedì 8 maggio alle ore 11.30 l’evento conclusivo del progetto volto alla formazione del personale del Grande Porto di Al Faw, finanziato dal Ministero degli Affari Esteri, Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo – Task Force Iraq e realizzato dall’Autorità Portuale della Spezia (soggetto capofila), in collaborazione con Scuola Nazionale Trasporti e Logistica, Cisita Formazione Superiore ed Università degli Studi Roma Tre.

Il progetto di formazione è rivolto sia ai 20 futuri manager che saranno preposti alla gestione del Porto, sia ai 20 ingegneri e tecnici che si occuperanno della progettazione, costruzione e manutenzione delle strutture portuali.

Il porto di Al Faw, che sorgerà nel Golfo Persico, in un’area non lontana dalla foce del Tigri e dell’Eufrate, prevede la realizzazione di oltre 10 chilometridi banchine, aree di stoccaggio merci e silos per grano per 4,6 milioni di metri quadri, un milione di metri quadri di strade, ferrovie e servizi. Il contratto per la realizzazione del progetto è stato siglato con il Ministro dei Trasporti e il Ministro della Pianificazione e della Cooperazione allo Sviluppo iracheni da un consorzio cui fanno parte, tra gli altri, Impregilo, Todini, Moratti, Condotte, Technital.

L’incontro sarà l’occasione per presentare il progetto nel suo complesso e saranno consegnati i diplomi ai partecipanti iracheni del corso rivolto ai futuri manager.

Interverranno:

Saywan Barzani, Ambasciatore d’Iraq in Italia ;

Massimo Bellelli, Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo;

Giovanni Lorenzo Forcieri, Presidente Autorità Portuale della Spezia;

Dino Nascetti, Presidente Polo Universitario della Spezia;

Michele Gilardoni (Technital Spa), Project Manager del progetto del porto di Al Faw

Ali B. Jawad Al Abood, capo delegazione gruppo “manager”;

Abbas Kareem Deri Deri, capo delegazione gruppo “ingegneri”.

Saranno presenti rappresentanti dell’Università degli Studi Roma Tre, Cisita, Scuola Nazionale Trasporti.

Google+
© Riproduzione Riservata