• Google+
  • Commenta
5 giugno 2012

In visita ad Unicam delegazioni dalla Cina e dagli USA

Proseguono intensi gli incontri internazionali all’Università di Camerino. Il Pro Rettore Vicario Claudio Pettinari, che ha anche la delega all’Internazionalizzazione, ha infatti ricevuto nei giorni scorsi in Ateneo sia una delegazione proveniente dalla Cina, che una delegazione di dottorandi americani.

La delegazione cinese era composta dal Preside, docenti e ricercatori della School of Life Science del Beijing Institute of Technology, una fra le prime dieci università cinesi,  con cui la Scuola del Farmaco di Unicam ha siglato nei mesi scorsi un protocollo d’intesa.

“Il Beijing Institute of Technology – ha dichiarato il Pro Rettore Pettinari – ha dipartimenti che si occupano di ricerca e sviluppo in settori che vanno dalle scienze dei materiali alla robotica, dai nuovi farmaci all’informatica e alla domotica. L’incontro dunque è stato volto in particolare alla collaborazione scientifica negli ambiti di ricerca delle nostre Scuole di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, di Bioscienze e Biotecnologie, di Medicina Veterinaria, di Scienze e Tecnologie e di Scienze Ambientali”.

“Abbiamo inoltre presentato – ha concluso il prof. Pettinari – l’offerta formativa che Unicam eroga in lingua inglese perché la delegazione cinese si è dimostrata interessata non solo alla ricerca, ma anche alla formazione universitaria in Europa”.

Nel corso dell’incontro, oltre alle opportunità di mobilità di dottorandi, ricercatori e docenti, si è anche valutata l’ipotesi di presentare congiuntamente progetti di ricerca per ottenere finanziamenti dall’UE e dal Ministero di Scienze e Tecnologie cinese.

La delegazione cinese è rimasta particolarmente impressionata dal fatto che una piccola città come Camerino abbia un’Università così ben strutturata, apprezzando in modo particolare l’organizzazione del Campus. Tutti i delegati, ringraziando per la calorosa accoglienza, hanno auspicato che l’accordo già in atto possa, in un futuro prossimo, essere ampliato e potenziato.

Grazie alla collaborazione con l’Università di Macerata, invece, ha visitato l’Ateneo una delegazione americana, composta da dottorandi della Saint Cloud State University  (Minnesota – USA), con la quale l’ateneo maceratese ha in atto un accordo di collaborazione.  Alla delegazione, che ha avuto modo di visitare l’Ateneo, i laboratori e le strutture, è stato presentato in generale l’Ateneo e sono state illustrate le best practice Unicam relative ai numerosi servizi offerti agli studenti.

 

Google+
© Riproduzione Riservata