• Google+
  • Commenta
10 giugno 2012

Studenti UniBo: tariffa agevolata per il festival del Cinema

Non c’è niente da fare: Bologna si merita davvero la fama che ha, testimoniataci giorni fa con la pubblicazione del nome dell’ateneo Bolognese su sei quotidiani europei. Sembra essere davvero una città per giovani, una luogo stimolante dove crescere, al passo con i tempi e con un occhio di riguardo nei confronti della cultura, cercando di agevolare il contatto tra la generazione più recente e ogni forma di esperienza accrescitiva. Oltre a concerti, incontri, seminari di ogni tipo, è, questa, la volta del Cinema, con la “C” maiuscola.

“C’era una volta in America”, infatti,  il Festival del Cinema che si terrà dal 23 al 30 giugno. La pellicola di Sergio Leone, restaurata e con 25 minuti inediti, riscoperti e presentati per la prima volta al pubblico italiano è, però, solo un assaggio di “Otto giorni di cinema” (questo il nome dell’evento) che si svolgerà dalle 9 del mattino fino a notte fonde, nelle principali 4 sale di Bologna e all’aperto, in Piazza Maggiore.

Dopo due giorni, 10 e 11 maggio, trascorsi in compagnia de “Il cinema ritrovato”, evento anche questo che ha saputo raccogliere tutti i cinefili del mondo, è la volta del festival vero e proprio, organizzato dalla Cineteca che ha pensato a una proposta speciale: per tutti gli studenti dell’Università bolognese la tariffa sarà ridotta del 50% (35 euro invece che 70). I partecipanti avranno l’opportunità di assistere a tutta l’iniziativa, in sala e non, tra la biblioteca Renzo Renzi e il cortile del Cinema Lumière, tra via Lame e Piazza Maggiore, che, magicamente, prendono l’aspetto di luoghi dove è possibile incrementare la propria conoscenza tramite attività di approfondimento, discussione e confronto.

Per qualsiasi tipo di informazione ci si può rivolgere a: ilcinemaritrovato@comune.bologna.it

Google+
© Riproduzione Riservata