• Google+
  • Commenta
10 giugno 2012

Unifoggia conquista il web senza tabù: nasce lo Sportello We.S.T.

We.S.T. : Web Senza Tabù, ecco la nuova frontiera dell’informazione messa a punto dall’Università di Foggia, un centro informativo on line pensato per gli studenti diversamente abili.

Il west, nell’immaginario collettivo luogo lontano ed irraggiungibile, diventa così, il web, accessibile a tutti, senza barriere di disabilità; i tabù da abbattere, sono quelli dell’informazione, costantemente a portata di mano.

Si tratta, dunque, di un vero e proprio sportello informativo in rete realizzato dall’Università di Foggia per permettere facilità di accesso ed un continuo aggiornamento delle notizie che riguardano il mondo della disabilità, dal settore universitario a quello culturale e sociale. Una informazione a 360 gradi, che abbraccia ogni aspetto della vita di un giovane universitario, al fine di migliorare l’integrazione degli studenti disabili all’interno del tessuto sociale.

Nello specifico, lo Sportello We.S.T. fornirà informazioni sui servizi che l’università organizza e promuove per i giovani diversamente abili, sulle opportunità di lavoro a loro riservate, su eventi, attività culturali, concorsi, convegni di rilevanza europea, nazionale e locale e sulle modalità di fruizione delle varie iniziative.   Il progetto, inoltre, mira a creare una rete di collaborazione tra istituzioni, partner pubblici e privati, fondazioni e associazioni di categoria, al fine di promuovere scambi socio-culturali, convenzioni, animazione territoriale, momenti di socializzazione e partecipazione attiva.

Una iniziativa di notevole valore, quella dell’Università di Foggia, che fa del diritto all’informazione, una concreta opportunità di crescita sociale.

Google+
© Riproduzione Riservata