• Google+
  • Commenta
13 luglio 2012

Atenei italiani sempre più internazionali: in aumento corsi in inglese

L’università italiana si internazionalizza di anno in anno. Rispetto al 2011, sono aumentati del 28% i corsi di lingua inglese offerti dagli atenei italiani ed approvati dal Miur. Se nel 2011 erano 102, attualmente sono 130 i corsi in lingua inglese attivati dai nostri atenei a cui le giovani matricole potranno iscriversi sostenendo esami in lingua inglese ed ottenendo il doppio titolo. Vi fanno parte Economia a Bologna, Informatica a Bolzano, Fisica a Ferrara, Medicina a Napoli, Pavia, Roma, Management ed Ingegneria a Milano.

A ricordarlo è il Ministro dell’Istruzione Francesco Profumo, a margine della presentazione del portale dedicato all’università italiana Universitaly (qui l’articolo), che ha sottolineato l’importanza del percorso di studi in lingua in un mercato del lavoro sempre più internazionale: “Si tratta di corsi, ha ricordato il ministro, aperti anche agli italiani, che avranno una marcia in più per spendersi sul mercato Ue se si laureeranno con un percorso in lingua”.

Una scelta mirata ad aumentare il livello di competitività degli atenei italiani nei confronti delle università straniere, in cui i corsi in lingua straniera sono divenuti ormai una solida realtà da diversi anni. Questo consente agli studenti stranieri di studiare comunque in università di alto livello che non richiedono lo studio della lingua madre, offrendo loro possibilità di carriera a livello globale. Questa tendenza emerge anche da una ricerca dell’Institute of International Education, secondo cui i corsi in lingua inglese in tutte le università europee di Paesi non anglofoni sono aumentati esponenzialmente negli ultimi cinque anni: dai 1.028 del 2007, ai 4.644 del 2011, fino ai 5.444 del marzo 2012, ovvero il 21 per cento degli insegnamenti.

Da quest’anno anche gli studenti italiani avranno modo di iscriversi ai corsi “internazionali” proprio grazie al portale Universitaly: dal 12 luglio, i candidati potranno registrarsi al portale e scegliere l’ateneo presso il quale intendono frequentare il corso. Inoltre il 5 settembre  si terrà il test in inglese per accedere al corso inglese di Medicina: in questo caso gli aspiranti medici potranno scegliere se sostenerlo in Italia oppure in Argentina, Brasile, Cina, Germania, Gran Bretagna, India, Polonia e Stati Uniti, gli altri Paesi in cui si farà il test in lingua inglese. Invece il 7 settembre sarà la volta del test d’accesso in inglese per Architettura: dal momento che si svolgerà solamente in Italia, sono attesi candidati da tutto il mondo.

 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy