• Google+
  • Commenta
6 luglio 2012

Test d’accesso 2012. Tutte le novità del decreto ministeriale

E’ di pochi giorni fa l’uscita del decreto ministeriale relativo alle direttive per i test d’accesso alle facoltà a numero chiuso, che vedranno impegnati i giovani neodiplomati nel mese di settembre.
Come al solito si sono rincorse continue voci e rumors su presunte modifiche delle regole o sull’abolizione dell’intero test per alcune facoltà specifiche.
Vediamo nello specifico cosa è cambiato e cosa è rimasto uguale.
In nessun caso sono stati aboliti i test d’accesso per le facoltà che lo prevedevano lo scorso anno, gli sbarramenti restano gli stessi.
Le domande di cultura generale, molto contestate in quanto spesso riescono a fare la differenza tra un candidato preparato ed uno meno studioso ma attento all’attualità, vengono confermate. Si era discusso a lungo sull’abolizione delle stesse ma alla fine è rimasto tutto uguale.
La novità più rilevante riguarda l’aggregazione delle sedi esclusivamente per le facoltà di Medicina ed Odontoiatria per il test del 4 settembre 2012.
Saranno disponibili in totale 12 aggregazioni (ne erano previste 14 in fase preliminare) che permetteranno ai candidati di scegliere in fase di iscrizione a quale sede accedere attraverso un sistema di preferenze. Il candidato dovrà stabilire quale sede scegliere come prima scelta e via via a scendere le altre. In questo modo ciascun candidato che con un punteggio alto non riesce ad accedere alla prima scelta magari a causa di un alto livello della prova generale per quella sede, potrebbe comunque essere selezionato per una sede diversa.
Rimane inoltre confermata come per il 2011 la prova unica per le facoltà di Medicina ed Odontoiatria così come la soglia minima di 20 punti sotto la quale non sarà possibile accedere ai corsi anche i caso di risultati globalmente bassi.
Ulteriori aggregazioni riguardano le facoltà di Veterinaria:

Gruppo unico – Milano, Bologna, Padova e Parma
Gruppo unico – Teramo e Camerino e di Architettura:

Gruppo unico – Salerno e Napoli

Novità in fine per il numero dei posti disponibili riferiti all’intero territorio nazionale:

Veterinaria diminuzione di 40 posti.
Architettura diminuzione di 40 posti.
Odontoiatria aumento di 71 posti.
Medicina aumento di 672 posti.

Per ulteriori informazioni e per essere sempre aggiornati visitate il sito www.unidformazione.com
Inoltre dalla home page di Controcampus cliccando sul banner Unid potrete testare la vostra preparazione con una simulazione della prova di accesso, basata sulle domande uscite negli anni scorsi.

Google+
© Riproduzione Riservata