• Google+
  • Commenta
19 agosto 2012

La lingua cinese entra nella scuola italiana

Vivere in un mondo globalizzato comporta gioie e dolori, vantaggi e sacrifici.

Non si può più prescindere dalla conoscenza delle lingue straniere perché oggi la comunicazione dà potere e poter comunicare nel mondo fondamentale sia ai fini di sopravvivenza di un’azienda che per un proprio arricchimento culturale.

Se siamo ormai cittadini del mondo, allora al mondo dobbiamo guardare con occhi pieni di fiducia e non di smarrimento.

Ecco che allora la lingua cinese diventa fondamentale per affacciarsi ad una realtà sempre più in via di sviluppo. La Cina domina i mercati, presto l’inglese potrebbe non essere più sufficiente per comunicare.

Il cinese in Francia è la quinta lingua tra le più studiate a scuola già nella primaria e secondaria.

Se non vogliamo restare ancora una volta fanalino di coda forse dovremmo iniziare a pensare ad introdurre la possibilità di studiare, oltre all’inglese, anche il cinese fin dalla scuola primaria perché i nostri giovani siano pronti nei prossimi anni ad affrontare le sfide che il mercato impone.

La scuola deve adattarsi al panorama mondiale, ma soprattutto deve affrontare scelte lungimiranti liberandosi di quelle radici tradizionali che spesso le impediscono di progredire.

Johann Wolfgang Goethe ha detto: “Chi non conosce le lingue straniere non sa niente della propria”.

 

Fonte immagine: http://circolo4.fruts.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy