• Google+
  • Commenta
27 agosto 2012

Scuola di studi superiori: prova pure, offre l’Unimc!

 

L’università di Macerata offre l’alloggio gratuito e il rimborso del viaggio

Negli ultimi mesi, su Controcampus stiamo verificando come le piccole università abbiano lanciato il guanto di sfida ai grandi atenei puntando sulla competitività e su investimenti oculati. Le classifiche premiano gli importati risultati raccolti dagli outsiders, che però non smettono di rilanciare nuovamente la loro offerta universitaria.

Tra di essi, è in continua ascesa l’Università di Macerata. L’università marchigiana è stata recentemente premiata dalle classifiche del Censis, che la pongono ai primi posti per internazionalizzazione e qualità delle strutture, e che riconoscono l’alto livello dei dipartimenti di Scienze della formazione, Scienze politiche e Lettere e filosofia, ai quali assegnano una tripla A.

Come ogni ateneo che si rispetti, Macerata non manca di una Scuola di studi superiori, intitolata all’illustre conterraneo Giacomo Leopardi. Per quest’anno accademico soltanto 10 matricole potranno accedere al Collegio, 5 in scienze umanistiche e 5 in scienze sociali.

Un numero esiguo, che finirebbe per scoraggiare anche i più coraggiosi.

Ma l’Università di Macerata offre, a chi ne vorrà fare domanda, l’alloggio gratuito nelle strutture residenziali messe a disposizione dalla scuola e il rimborso delle spese del viaggio fino a 50€. Per usufruire delle agevolazioni, basterà farne richiesta nella relativa domanda d’ammissione.

Una proposta innovativa alla quale bisogna fare un plauso, specialmente in un periodo dove le spese per gli studenti nei vari test di ammissione stanno arrivando a cifre proibitive.

Potranno accedere ai test d’ammissione coloro che avranno conseguito da meno di un anno il diploma di scuola superiore con un punteggio non inferiore a 75/100.

I 10 vincitori usufruiranno, come prassi, di vitto e alloggio gratuiti, assistenza agli studi e possibilità di accederei alle varie strutture del collegio, con l’obbligo di completare tutti gli esami dell’anno in corso con una media non inferiore a 24/30 e di conseguire i crediti formativi interni alla scuola (12 CFU), oltre all’ECDL e alle abilitazioni di lingua inglese.

Per ulteriori informazioni, si consiglia di consultare il bando di concorso.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy