• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2012

Azione Universitaria: l’emergenza abitativa resta una priorità

Università Tor Vergata Roma – «Lo stato di crisi in cui ci troviamo acuisce ancora di più un problema che da anni portiamo all’attenzione di tutti ma che non deve cessare di essere una priorità sociale e politica per i nostri amministratori. L’emergenza abitativa a cui dobbiamo fare fronte, non colpisce solo la capitale ma chiaramente in una città come Roma assume toni a tratti drammatiche.»

E’ quanto dichiarano Nino Guerrera, rappresentante degli studenti all’Università di Tor Vergata, e Diana Fabrizi dirigente provinciale di Azione Universitaria Roma a margine del convegno sul tema del piano casa che si è svolto questa mattina nella Facoltà di Economia della seconda università romana.

«Il problema – continua la nota – non è solo il caos legislativo in materia e le nuove imposte sulla casa, l’Italia si trova in pole position per il caro affitti e per il conseguente ricorrere ai contratti di affitto irregolari; lo stesso primato lo abbiamo nel numero di mutui richiesti alle banche per l’acquisto della prima casa. In un momento come questo dovremmo cercare il più possibile di limitare le difficoltà dei cittadini di avere un tetto sulla testa e invece spesso peggioriamo la situazione.»

«Il convegno di stamattina – concludono i due – ha l’intento di affrontare la situazione con gli studenti e analizzarla oggettivamente con l’aiuto degli ospiti, l’On. Maurizio Berruti (delegato del Sindaco per l’emergenza abitativa e il coordinamento del piano casa di Roma Capitale), On. Gianluca Quadrana (vice presidente commissione patrimonio e politiche abitative di Roma Capitale) e il Dott. Francesco Di Frischia (capo redattore Corriere della Sera); dare loro una visione effettiva del problema e renderli partecipi delle esigenze degli studenti che, anche se in modo differente, rientrano a pieno titolo tra le persone colpite dalla questione abitativa.»

 

Fonte Foto: Ufficio Stampa AU

Google+
© Riproduzione Riservata