• Google+
  • Commenta
8 dicembre 2012

Acquisti natalizi, parola d’ordine: risparmiare!

Qualità e risparmio, un binomio essenziale nei giorni nostri, soprattutto se parliamo di acquisti natalizi. Crisi o no, “il pensierino” cui vogliamo affidarci diventa una vera e propria “caccia al risparmio”.

Ci sono già note quelle applicazioni che ci permettono di acquistare comodamente online, da casa o dal lavoro.

Ma a tal proposito, per evitare le corse da un negozio all’altro, per evitare di raggiungere un punto vendita dove l’oggetto desiderato manca, ci sono le applicazioni disponibili su android. La tecnologia viene incontro a chi vuol trovare il prezzo migliore di un giocattolo o dirci il negozio in cui siamo sicuri di trovarlo.

L’unico neo del nostro “cicerone” è che la disponibilità sullo smartphone non sempre coincide con quella in negozio, ma soprattutto non arriva ai piccoli esercizii commerciali.

Se invece parliamo di sconti, possiamo affidarci all’applicazione Black Friday, che contiene 745 coupon. Per essere sicuri di fare un buon affare c’è l’applicazione Kmart o Snaptell per confrontare i prezzi. In aggiunta, Getbazza, più persone comprano, più è facile ottenere un prezzo migliore.

Persino, per i più sbadati, per evitare seccature, l’applicazione Lemon, attraverso una foto/scanner, conserva per te i dati dello scontrino. E ancora, ci sono applicazioni specifiche che ci fanno da guida nei grandi centri commerciali con mappe, permettendoci in questo modo di raggiungere il negozio desiderato senza perdere tempo.

Una tecnologia sempre più intelligente, costantemente a portata del consumatore, che soddisfa il bisogno di essere veloci per ogni tipo di esigenza. Niente più perdita di tempo per gli stacanovisti del lavoro, mai più spreco per chi punta sul risparmio.

Una tecnologia, quindi, sempre più avanzata, che ha la voglia di ribellarsi agli sprechi. Una vera e propria guida all’acquisto. Per farla breve, il nostro nuovo compagno di shopping.

Google+
© Riproduzione Riservata