• Google+
  • Commenta
22 gennaio 2013

Concorso allievi ufficiali finanza indetto dalla Guardia di Finanza

Regione Lazio: Concorso allievi ufficiali finanza

Comando Generale della Guardia di Finanza: Pubblico Concorso Allievi Ufficiali Finanza (scad. 4 febbraio 2013).

Numero di posti relativi al Concorso allievi ufficiali finanza: 53

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha indetto Concorso Pubblico, per esami, per l’ammissione di 53 allievi ufficiali del ruolo normale al primo anno del 113° corso dell’Accademia della Guardia di Finanza, relativo all’anno accademico 2012/2013.

Lo svolgimento del concorso comprende: una prova preliminare caratterizzata da test logico-matematici e culturali, una prova scritta di cultura generale, l’accertamento dell’idoneità psico-fisica, una prova di efficienza fisica, un tirocinio, della durata di 18 giorni, durante il quale devono essere effettuate tre prove orali, una prova facoltativa di lingua straniera ed una di informatica, e, infine, una visita medica di incorporamento. Il corso di accademia ha una durata di tre anni. Dopo il triennio, i sottotenenti sono ammessi al corso di applicazione, di durata biennale.

Requisiti per l’ammissione al concorso allievi ufficiali finanza. Possono partecipare al concorso: gli ispettori e i sovrintendenti del Corpo in servizio nati dopo il 1985 e che non siano stati dichiarati inidonei all’avanzamento, i cittadini italiani nati nel periodo compreso tra gennaio 1991 e 1996, purché in possesso dei diritti civili e politici ed, al contempo, abbiano le qualità morali richieste dall’arma ed un diploma di istruzione secondaria di secondo grado, che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea.

Le domande di partecipazione al concorso allievi ufficiali finanza devono essere compilate esclusivamente mediante la procedura informatica descritta nel sito della Guardia di Finanza.

Per ulteriori informazioni in merito al concorso allievi ufficiali finanza, cliccare qui

Google+
© Riproduzione Riservata