• Google+
  • Commenta
24 febbraio 2013

Auto e Moto Economiche: auto e moto economiche, preferite e più acquistate dai giovani

L’acquisto di un’auto o di una moto è decisamente un passo importante per i giovani i quali principalmente cercano auto e moto economiche.

Ragazzi in moto

Auto e Moto Economiche

Solitamente è frutto di un lungo risparmio o di un prestito; altre volte, invece, è un acquisto dovuto alla necessità: spostarsi per lavoro o per studio; a quel punto, è necessario trovare qualcosa che possa conciliare qualità e prezzo.

Nella scoperta di quali auto e moto economiche i giovani acquistano di più la prima impressione è proprio questa: si tratta solitamente di auto o di moto dai costi non elevati ma dalle buone prestazioni.

Si tratta, dunque,  auto di media cilindrata e dalle prestazioni sufficientemente buone per affrontare qualunque esigenza (dallo spostamento in città ai lunghi percorsi).

Auto Economiche

Auto Economiche

La prima fra le auto più acquistate dai giovani è italiana: modello della casa FIAT, la Punto sembra essere decisamente una delle prime scelte tra le nuove generazioni.

Tra i vari modelli che la Fiat offre per quest’auto, la preferita dai giovani è la Punto Diesel Multijet 1.3. I motivi sono diversi: prestazioni, sicurezza, estetica, praticità. La caratteristica che, però, rende speciale quest’auto per un giovane al suo primo acquisto è il consumo. La parola d’ordine per un primo acquisto (soprattutto di questi tempi) è Risparmio. La Punto, oltre ad avere un prezzo modico, permette di risparmiare anche sui consumi: la Multijet 1.3, infatti, permette consumi piuttosto bassi di gasolio. Se prendiamo in considerazioni il modello da 85 cv, la Punto è in grado di percorrere ben 20 km con un solo litro di gasolio. Un’altra alternativa è il modello da 75 cv che ha un prezzo inferiore di circa mille euro rispetto al precedente modello citato e con un litro di gasolio percorre all’incirca 16 km.

Altra caratteristica interessante, consequenziale al basso consumo di gasolio, è la bassa quantità di anidride carbonica prodotta. La produzione di CO2 è pari a 90 grammi per chilometro; non è poco , ma di certo, rispetto ad altro modelli, la Punto possiede sotto questo punto di vista una marcia in più.

Auto e Moto Economiche

Auto e Moto Economiche

Altra automobile molto gettonata fra i giovani è la Panda, sempre della casa FIAT.

Anche in questo caso (non ai livelli della sopracitata Punto) c’è un rapporto qualità/prezzo notevole. La Panda, in particolare la 4X4, pare abbia prestazioni eccellenti, soprattutto su strade particolarmente difficili come quelle di montagna o colpite da neve o piogge. Il lavoro e l’università non si fanno arrestare di certo dalla neve, e se lo fanno succede quando davvero la situazione delle strade è impraticabile. Un’auto come questa, in particolare per chi ha iniziato da poco a viaggiare, è molto sicura e in grado di affrontare le peggiori intemperie.

Molti giovani temono le condizioni meteorologiche invernali proprio per l’eventuale spesa in più da fare con le gomme: non si può certo viaggiare con gomme lisce quando si rischia di trovare ghiaccio su strada. La Panda 4X4 viene incontro a questa difficoltà: fornisce le gomme invernali di serie; grazie a queste particolarissime gomme, infatti, è possibile viaggiare in qualunque situazione, sia d’estate che in inverno, garantendo, così, risparmio e sicurezza.

Per quanto riguarda i consumi, la Panda Turbo Diesel Multijet 1.3 da 75 cv permette di percorrere dai 13 ai 18 chilometri con un litro. L’auto tende a consumare di meno se la si usa in città o su strade “accidentate”, nei lunghi viaggi tende a consumare un po’ di più. Consiglio, dunque, di acquistarla a seconda delle esigenze che si hanno ma, tutto sommato, è un auto comoda per ogni occasione.

Altra auto molto gettonata che entra a pieno titolo tra le  auto e moto economiche, molto cercata fra i giovani (soprattutto fra i ragazzi) è la Volkswagen Polo. Il motivo non è solo il prezzo (il modello appartenente alla linea Trendline è decisamente conveniente). I motivi per cui quest’auto è tanto quotata tra i ragazzi è l’equilibrio tra il prezzo e le sue potenzialità.

La Volkswagen Polo è, sostanzialmente, cugina della tanto amata Golf e di questa possiede, non tutte, ma buona parte delle qualità. I latini dicevano “in medio stat virtus”, ed è proprio questo il principio su cui si basa questa automobile, sotto tutti i punti di vista: garantisce buone prestazioni, un consumo accettabile ed un prezzo proporzionato alle sue qualità.

Inoltre,esteticamente, pare piaccia molto: in sostanza, è un’auto con cui un ragazzo può conciliare tutte le sue necessità, dall’andare al lavoro al fare un lungo viaggio in buona compagnia.

Ma vediamo nei dettagli quali sono le Auto più vendute nel 2012

Discorso diverso vale per le moto. Chi acquista una motocicletta difficilmente lo fa per necessità.

La moto è un mezzo di trasporto limitato: consente viaggi lunghi ma di certo non con le comodità di un auto, non è adattabile a tutti i climi (infatti, viene usata soprattutto nella bella stagione) e richiede una certa manutenzione.

Chi compra una moto lo fa quasi sempre per un solo motivo: la passione. I motociclisti costituisco una classe di appassionati. Insomma, l’auto la possono guidare un po’ tutti, ma la moto, per essere esaltata, ha bisogno di un motociclista degno di lei.

Auto e Moto Economiche

Auto e Moto Economiche

Vediamo quali sono i modelli di moto più acquistati dai giovani.

Il primo modello verso cui i giovani si rivolgono fa parte della famiglia Yamaha, si tratta della T-Max 500.

Questo modello è diventato, infatti, un fenomeno non solo commerciale ma anche di costume. Il prezzo di acquisto è di 9.195 euro, una cifra non da poco ma pare che il suo design accattivante e le sue ottime prestazioni stradali facciano di questa moto il modello per cui i ragazzi sbavano maggiormente.

Inoltre, è un buon viaggiatore autostradale: i trasferimenti lunghi sono perfettamente alla portata di questa moto grazie al serbatoio di 15 litri e, se siete amanti delle lunghe traversate, la Yamaha offre numerosi optional a cui attingere per migliorare le qualità di questa motocicletta. Non condiglita per i consumi.

Un altro modello di moto indicato da diversi ragazzi è la Ducati Monster 696.

Questo modello, decisamente più alla portata del primo (la Ducati Monster ha un prezzo base di 7.990 euro), possiede delle caratteristiche uniche e uno stile invidiabile.

Si parla di una moto discendente da uno dei modelli più conosciuti al mondo, la prima Ducati Monster presentata dalla firma italiana diversi anni fa e che fatto nascere una vera e propria categoria di appassionati, i “monsteristi”.

Auto e Moto Economiche

Auto e Moto Economiche

Ciò che rende interessante questa moto è la sua semplicità e versatilà: pur essendo una moto di classe e ammirata dagli appassionati, la Ducati Monster 696 appaga anche le esigenze di chi approccia al motociclismo per la prima volta. La Monster 696, infatti, possiede una forte personalità, grazie alle sue riconosciute qualità e prestazioni, e un aspetto accattivante ma è anche una moto facile da guidare. Inoltre, per tutti i ragazzi che vogliono usarla per fuggir via lontano da libri o da lavori stressanti, questo modello di Ducati garantisce, grazie al serbatoio da 15 litri, di coprire lunghe distanze senza problemi, dimostrando di possedere un’ottima tenuta di strada.

Come la ducati Monster non è da meno la Yamaha Mt 03, consigliata sopratutto per la enorme facilità di guida sopratutto nel traffico e per gli ottimi consumi che offre.

Ma vediamo nei dettagli quali sono le moto più vendute nel 2012

Avete scelto ciò che fa per voi? le auto e moto economiche che più rispondono ai vostri interessi? non vi resta che allacciare le cinture, indossare il casco perchè la fuga dai libri o da datori di lavoro noiosi va fatta sempre in sicurezza!

Google+
© Riproduzione Riservata