• Google+
  • Commenta
16 aprile 2013

Attentato Boston. Esplose 2 bombe: racconto e video “Attentato Boston”

Attentato Boston

Attentato Boston

Attentato Boston USA: media e autorità pronte a dichiarare che l’attentato si muova sulla stessa lunghezza d’onda dell’11 settembre. Ma oggi é toccato a Boston. Oggi é la volta della maratona.

Il fatto. 16 aprile 2013. Attentato Boston. Ore 21 ora italiane. Ed ecco che, improvvisamente, proprio sulla linea del traguardo, due rumori assordanti e poi solo caos, morte, distruzione. Si tratta di due esplosioni.

Il bollettino dell’attentato Boston. Le ultime notizie dagli Stati Uniti raccontano per ora di 3 morti (tra cui un bambino di soli otto anni), vittime ignare che perdono la vita a causa delle due esplosioni durante la maratona di Boston. Numerosi i feriti. Ben 144 feriti, di cui ben 23 in condizioni gravi. I dati, ovviamente, sono ancora provvisori.

Le indagini sull’attentato Boston. Immediatamente dopo l’attentato Boston prenderanno subito il via le indagini indagini ma, subito la Casa Bianca dichiara di non essere certe dei mandanti. “L’attacco di Boston è stato condotto con “molteplici ordigni” e appare “chiaramente un atto di terrore”, ma non è ancora chiaro se possa essere attribuito a un gruppo terroristico organizzato, né – al momento – se la matrice sia “straniera o interna” agli Usa“. Nel frattempo, dopo le bombe esplose, le forze dell’ordine faranno brillare altri 3 ordigni non esplosi e ritrovati nei press del luogo dell’attentato. Gli ordigni esplosi, secondo le ricostruzioni della polizia, sarebbero stati collocato dagli attentatori in due cestini dell’immondizia.

La città il giorno dopo l’attentato Boston. Oggi, a poche ore dall’Attentato Boston diventa un bunker. La città si chiude in entrata e in uscita mentre la comunicazioni via cellulare vengono sospese per evitare l’atto azione a distanza di ulteriori ordigni. Metropolitana e aeroporti chiusi mentre i cani-bomba continuano a lavorare alla ricerca di altre polvere da sparo.

I primi fermi sull’attentato Boston. Secondo le ultime notizie, la polizia statunitense avrebbe già fermato alcuni sospetti di possibile origine saudita. Ma per ora le indagini non rivelano nulla di certo, mentre gli interrogatori dei sospettati proseguono.

[adsense]

Guarda il video dell’Attentato Boston

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy