• Google+
  • Commenta
22 aprile 2013

Comunicazione e Colore. Parte il ciclo di seminari “Viaggio nel Colore” all’Unimo

Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA – Comunicazione e colore al centro di un ciclo di incontri dal titolo “Viaggio nel Colore”, proposto dalla Mediateca dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

L’iniziativa del seminario comunicazione e colore che si tiene a Reggio Emilia si conclude martedì 23 aprile 2013. Nell’ultimo appuntamento l’arch. Emanuela Orlando parlerà di “Come progettare una vita a colori”.

Il viaggio nel colore e quindi la Comunicazione e colore è la proposta della Mediateca della Biblioteca Interdipartimentale dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia che organizza un breve ciclo di seminari dedicato al ruolo del colore nelle strategie di comunicazione e quindi dedicato alla Comunicazione e colore..

Promotore dell’iniziativa sul seminario Comunicazione e colore è il prof. Maurizio Mercurio, pubblicitario e docente di Comunicazione di Impresa presso il Dipartimento di Comunicazione ed Economia dell’Ateneo modenese-reggiano.

Il terzo ed ultimo appuntamento sul seminario Comunicazione e colore, aperto a tutti gli interessati, è fissato per martedì 23 aprile alle ore 17.30 nello spazio della Mediateca della sede universitaria di Palazzo Dossetti (viale Allegri, 9) a Reggio Emilia. Relatore dell’incontro l’arch. Emanuela Orlando che parlerà diCome progettare una vita a colori”.

Emanuela Orlando

Laureata alla facoltà di architettura del Politecnico di Milano nel 1981 è architetto dal 1983. Dopo diverse esperienze in importanti studi di progettazione, nel 1987 fonda la BGO Progettazione e nel 2008 la Emanuela Orlando Progettazione.L’esperienza accumulata riguarda sia la residenza che i luoghi di lavoro e gli ambiti espositivi, sia clienti privati che numerose società, studi preliminari, ristrutturazioni e nuove costruzioni. Nel lavoro rivolge estrema attenzione ai materiali, alle lavorazioni, alla luce e ai colori.

Google+
© Riproduzione Riservata