• Google+
  • Commenta
9 aprile 2013

Ducato Estense. Convegno Modena capitale del ducato estense all’UniMore

Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA – Una descrizione di Modena nel XVII secolo quando divenne capitale del Ducato estense, fra aspetti politici, culturali e di sviluppo delle arti, sarà offerta da esperti ed accademici ospitati in un convegno internazionale organizzato dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. L’iniziativa, “Modena capitale del ducato estense: storia, diplomazia e mecenatismo artistico nel secolo XVII”, si terrà giovedì 11 aprile a Modena.

Una fotografia di quella che fu Modena come capitale del Ducato estense sarà offerta da un convegno internazionale organizzato dal Dipartimento di Studi linguistici e culturali dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

L’iniziativa dal titolo Modena capitale del ducato estense: storia, diplomazia e mecenatismo artistico nel secolo XVII , in programma per giovedì 11 aprile 2013 a partire dalle ore 9.30 presso l’Aula Magna del Palazzo del Rettorato (via Università , 4) a Modena, raccoglierà il contributo di esperti ed accademici italiani ed europei che forniranno un quadro della realtà della sede del Ducato estense, del clima culturale e politico dell’epoca e dell’intensa attività di mecenatismo portata avanti degli Estensi.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto di ricerca di interesse nazionale “Roma, i Ducati padani e lo Stato di Milano. Politica, religione e cultura. Secoli XVI-XVIII”, di cui è responsabile per l’unità di ricerca di Modena lo storico dell’età moderna prof. Gianvittorio Signorotto, che introdurrà i lavori insieme alla collega storica dell’arte dell’età moderna prof.ssa Elena Fumagalli. Il gruppo di studiosi da loro coordinato ha lavorato sulla ricchissima documentazione diplomatica estense impostando un dialogo interdisciplinare, aggiornato sulle recenti acquisizioni metodologiche.

Dopo la perdita di Ferrara, nel 1598 – ha sottolineato la prof. ssa Elena Fumagalli il consolidamento della corte di Modena nel contesto italiano e nei rapporti con le potenze europee è accompagnato da una intensa attività di mecenatismo artistico, da studiare e interpretare sia per il suo contributo alla storia della città, sia per la sua funzione di strumento di affermazione e costruzione di una identità culturale”.

La giornata si aprirà alle ore 9.30 con i saluti del prof. Aldo Tomasi, Rettore Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, del Sindaco di Modena prof. Giorgio Pighi, del dott. Stefano Casciu, Soprintendente ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Modena e Reggio Emilia e della prof.ssa Marina Bondi, Direttrice del Dipartimento di studi linguistici e culturali dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia.

Ad introdurre gli interventi degli accademici ospiti della giornata saranno la prof.ssa Elena Fumagalli e il prof. Gianvittorio Signorotto, organizzatori dell’iniziativa.

A seguire nella sessione mattutina prenderanno la parola la prof. ssa Claudia Conforti dell’Università di Roma Tor Vergata, il prof. Michel Hochmann dell’École Pratique des Hautes Études di Parigi, il prof. Alexander Koller dell’Istituto Storico Germanico di Roma, il prof. Manuel Rivero Rodriguez dell’Universidad Autónoma de Madrid, il prof. Massimiliano Rossi dell’Università del Salento e la prof. ssa Maria Antonietta Visceglia dell’Università La Sapienza di Roma.

La sessione pomeridiana a partire dalle ore 14.30 darà spazio al dibattito fra i partecipanti all’iniziativa. 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy