• Google+
  • Commenta
24 aprile 2013

Meteo 25 Aprile 2013. Previsioni meteo 25 aprile 2013 in Italia

Università degli Studi di MODENA e REGGIO EMILIA – Meteo 25 aprile 2013 – Giornata all’insegna del sole con temperature che sfioreranno i 24°C queste le previsioni Meteo 25 Aprile 2013.

Secondo gli esperti dell’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia il bel tempo sarà di breve durata.

Da venerdì 26 aprile ritornano il tempo incerto e le precipitazioni che ci accompagneranno per tutto questo lungo ponte festivo fino a domenica 28 aprile. Nonostante la variabilità la temperatura media di questo aprile 2013 fa sì che esso sia risultato il terzo più caldo da quando a Modena si raccolgono le osservazioni meteo climatiche.

Ecco le previsioni Meteo 25 Aprile 2013 per tutto il territorio nazionale. – Curiosamente, però, il mese di aprile incluse le previsioni Meteo 25 Aprile 2013 sono passate alle cronache anche per alcune curiosità meteoclimatiche.

Lo storico aprile 1945, infatti, con una temperatura media di 16.8°C è stato fino al 2007, che registrò una media di 17.2°C, il mese di aprile più caldo dall’inizio delle osservazioni meteorologiche a Modena. Anche nel 2011 quella temperatura è stata superata con una media mensile di 17°C. “Tuttavia, l’aprile di 68 annifa – ricorda l’esperto dell’Osservatorio Geofisico dell Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Luca Lombrosoquanto a temperature del periodo resta ancora sul podio, al terzo gradino”.

Anche le singole giornate della Liberazione furono spesso calde, quasi pre-estive: il 22 aprile 1945, giorno in cui fu liberata Modena, si registrarono 25.5°C, e pochi giorni prima, il 19, quando si toccarono quello stesso anno 26.6°C, avemmo l’insuperato giorno più caldo della seconda decade di aprile, anche se non dell’intero mese, “poiché – ricorda Luca Lombrosonella terza decade, climaticamente più calda, sono da ricordare i 28.6°C del 22 aprile 2000 e, soprattutto, ancor più straordinari ed estremi in quanto contrapposti alla climaticamente fresca prima decade del mese, i 30°C del recente 9 aprile 2011”.

Nel, giorno della festa nazionale, il Meteo 25 aprile 2013 a Modena si registrò una temperatura massima di 20.4°C e una minima di 10.7°C, con scarsa nuvolosità. Altra curiosità che risulta dagli Annali dell’Osservatorio Geofisico universitario di Modena è che in quel mese, nonostante il detto popolare, non ci furono precipitazioni piovose fino al giorno 27, quando arrivarono piogge anche di una certa consistenza.

Allora – ci ricorda il meteorologo Luca Lombroso dell’Osservatorio Geofisico universitario di Modena – le misure non erano eseguite presso il Torrione di Levante del Palazzo Ducale, ma nel vicino Rettorato, in quanto dal 9 ottobre 1944 per ordine del comando militare repubblicano fu impedito agli addetti ed al personale universitario di avere accesso al proprio Osservatorio. I dati sono dunque stati sottoposti a controlli e correzioni per renderli omogenei, una sorta di <restauro>, con le misure di palazzo Ducale”.

Bilancio meteo aprile e previsioni Meteo 25 Aprile 2013

Quest’anno il mese di aprile, almeno finora, è risultato assai più fresco, anche se caratterizzato da forti sbalzi, con una prima decade fredda, ed una seconda con temperature che si sono avvicinate a valori simili a quelli del 1945: massima di 25.7°C il 18 e 19 aprile scorsi. Quindi a seguire giornate apparentemente fresche, ma di fatto non discostanti dalle temperature caratteristiche di aprile. Le piogge finora ammontano a 57.7 mm, ovvero precipitazioni piuttosto normali per il mese, ma da inizio d’anno con 350.7 mm si deve segnalare che questo del 2013 è stato il quadrimestre più piovoso dal 1972.

Previsione Meteo 25 Aprile 2013

E le previsioni Meteo 25 Aprile 2013? Il tempo sarà buono con cielo sereno o quasi, e scarsa nuvolosità, tranne qualche pittoresca nube pomeridiana “Questo – conferma Luca Lombrosoè ciò che ci dicono le mappe meteo. Le temperature massime si aggireranno intorno a 22-24°C a Modena e in genere in Emilia. Sarà, dunque, uno scampolo di tempo stabile, però temporaneo, perché nelle giornate seguenti di questo ponte della Liberazione assisteremo al ritorno di perturbazioni e nubi, portate da una depressione mediterranea quindi una perturbazione atlantica, con masse d’aria più umide”.

Le precipitazioni saranno comunque irregolari e non pioverà di continuo. Venerdì 26 aprile avremo molte nubi, accompagnati da fenomeni piovosi limitati probabilmente alla fascia del Crinale appenninico ed all’Emilia occidentale. Sabato 27 aprile avremo una giornata caratterizzata da rovesci e temporali più frequenti, con le temperature massime che caleranno sui 18-20°C, valori comunque non sorprendenti in quanto coincidenti coi valori medi del mese di aprile. Domenica 28 aprile sarà una giornata incerta con ampi spazi di sole al mattino, ma tipici nuvoloni e acquazzoni primaverili in agguato al pomeriggio.

Il tempo instabile di queste giornate – avverte l’esperto Luca Lombrosonon deve stupire, poiché in aprile il caldo come avvenne nel 1945 o come si è avuto la scorsa settimana è, o forse era, l’eccezione e non la regola. D’altra parte proprio in questo periodo si riscontra la maggior frequenza annua, insieme a fine ottobre, di giornate piovose. Le statistiche storiche in definitiva confermano la tradizione che in <aprile ogni giorno un barile>”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy