• Google+
  • Commenta
6 giugno 2013

Laureati Unibz. Identikit dei laureati Unibz 2012 secondo AlmaLaurea

Laureati Unibz
laureati Unibz

laureati Unibz

Libera Università di BOLZANO – Identikit dei laureati Unibz 2012 secondo AlmaLaurea

Hanno una laurea in tasca, hanno svolto un periodo di studio all’estero, hanno saggiato il mondo del lavoro nel corso di un tirocinio, e ovviamente conoscono tre lingue.

Questo il profilo dei laureati Unibz della Libera Università di Bolzano secondo l’indagine AlmaLaurea; un profilo che, in un periodo in cui la disoccupazione giovanile è un’emergenza e la concorrenza è alta, amplia notevolmente le possibilità di collocamento.

IL XV Profilo dei laureati Unibz usciti dalle Università nel 2012 ha coinvolto quasi 227 mila laureati delle 64 università aderenti al Consorzio Alma Laurea. Il collettivo selezionato per Bolzano è di 638 laureati, di cui 618 hanno compilato il questionario.

Notevole il dato che riguarda stage e tirocini: l’80,6% dei laureati Unibz presso la Libera Università di Bolzano dichiara di aver svolto un tirocinio o stage riconosciuto dal corso di studi (a livello nazionale sono il 56%). Nel 2010 il tasso era del 75%, si registra quindi un aumento di 5 punti percentuali in 3 anni. “Specifici approfondimenti sugli effetti dei tirocini indicano che, a parità di condizioni, il tirocinio aumenta del 12%la probabilità di trovare un’occupazione” , spiega Iris Tappeiner, responsabile dell’Ufficio tirocini e placement, e aggiunge che “secondo un’indagine condotta in collaborazione con IPL un nostro studente su 3 dopo la laurea ha continuato a lavorare per l’azienda presso cui ha svolto il tirocinio”.

Ai laureati Unibz della Libera Università di Bolzano non mancano neppure le esperienze di studio all’estero: le ha fatte il 23,8%, contro il 14% di media nazionale.

Secondo i dati AlmaLaurea la LUB si conferma un ateneo radicato nel territorio che guarda al mondo, collocandosi al di sopra della media nazionale sia per quanto riguarda i laureati che sono residenti nella stessa provincia della sede degli studi (52,5% il dato nazionale, 70,1% dato UniBz), sia per quanto riguarda i laureati provenienti dall’estero: il 10,8% dei laureati LUB 2012 proviene infatti da altri paesi, mentre nel resto di Italia la quota è ferma allo 0,8%.

È in crescita, infine, la frequenza alle lezioni: a livello nazionale il 68% dei laureati dichiara di aver seguito otre tre quarti degli insegnamenti. Alla Libera Università di Bolzano la percentuale è ancora più alta e raggiunge il 79,3%. Particolarmente seguita la Facoltà di Design e Arti, cha raggiunge il 90,3%.

Chi volesse conoscere meglio l’offerta formativa della Libera Università di Bolzano, con le sue cinque Facoltà, si può recare all’InfoRoom, che recentemente si è spostata vicino all’entrata della Biblioteca ed è stata completamente rinnovata. Materiale informativo e personale specializzato nelle consulenze di orientamento attendono gli interessati.

Le preiscrizioni alla Libera Università di Bolzano sono aperte fino al prossimo 20 agosto.

Google+
© Riproduzione Riservata