• Google+
  • Commenta
25 ottobre 2013

Iulm. Master Iulm in Social Media Marketing & Web Communication: III edizione

Marketing Management

Libera Università di lingue e comunicazione IULM MI – Il SocialMediAbility delle Aziende Italiane: III edizione

Media Marketing

Media Marketing

Presentazione dei risultati della terza edizione dell’Osservatorio IULM sull’uso dei social media da parte delle aziende italiane. A seguire “Low Budget Great Ideas” evento dedicato alle case history che, utilizzando i social media, hanno ottenuto risultati significativi, con piccoli budget e tanta creatività

Torna allo Iulm per il terzo anno l’appuntamento con la presentazione dei risultati della ricerca “Il SocialMediAbility delle Aziende Italiane” che avrà luogo giovedì 7 novembre, dalle 14.00 alle 18.30 presso l’Università IULM di Milano (via Carlo Bo, 1 – MM2 Romolo). Promossa dall’Executive Master in Social Media Marketing & Web Communication (di cui sono aperte le iscrizioni per la VI edizione), l’Osservatorio IULM nel 2013 ha replicato il monitoraggio del panel di 720 aziende italiane appartenenti a 6 diversi settori – moda, alimentare, hospitality, arredamento, pubblica amministrazione, banche.

In anteprima alcuni dei molti dati emersi dalla ricerca in un’infografica che mostra, tra l’altro, come:

  • dalla precedente rilevazione si sia registrato un significativo aumento della penetrazione dell’uso dei social media che passa dal 50% al 63% sul totale del panel, ma con grande eterogeneità tra diversi i settori;
  • si sia ulteriormente accentuato lo scarto tra le grandi e le piccole e medie imprese rispetto all’uso di tali canali: l’81% delle grandi è presente su almeno un social media, contro il 54% delle medie e il 50% delle piccole;
  • Facebook si riconferma il social media più utilizzato dal totale del campione analizzato.

“A un primo livello di analisi si riconferma la forte correlazione tra le possibilità di investimento a disposizione delle imprese e l’effettivo uso dei canali digitali – dichiara Guido Di Fraia, Direttore Scientifico del Master Iulm – Riteniamo tuttavia che altri fattori decisivi per il successo delle attività sviluppate sui social media, di cui le aziende dovrebbero tenere conto, siano la creatività delle iniziative attivate e la correttezza del piano strategico messo in atto. Tali fattori possono consentire di raggiungere risultati significativi anche in presenza di budget ridotti”.

A questo proposito, subito dopo la presentazione della ricerca, si svolgerà l’incontro “Low Budget Great Ideas – Il valore della creatività nel marketing digitale” dove saranno le aziende stesse a raccontarsi illustrando come hanno saputo sfruttare al meglio le potenzialità dei social media, anche in presenza di risorse economiche contenute. La fase di raccolta delle candidature è attiva fino al 31ottobre 2013. Per chi fosse interessato a partecipare, può ancora inviare la propria proposta compilando il form che si trova sul sito osservatorio social media

La ricerca “Il SocialMediAbility delle Aziende Italiane: III edizione” è stata realizzata anche attraverso l’utilizzo della piattaforma di monitoraggio dei social media denominata “Social Listening” di Blogmeter.

La partecipazione all’evento Iulm è gratuita, previa iscrizione.

 Programma dello Iulm

  • Ore  14,00 – 14,30 Arrivo e Registrazione
  • Ore 14,30 – 15,30 Introduzione e presentazione della ricerca Il SocialMediAbility delle Aziende Italiane: III edizione del Master Executive Social Media Marketing & Web Communication IULM.Presenta Guido Di Fraia, Professore Associato Università IULM e Direttore Scientifico del Master in Social Media Marketing e commenta i risultati Sacha Monotti, Founder e CEO ­­­BlogMeter
  • Ore 15,30 – 16,00                 Coffee break
  • Ore 16,00 – 18,30                 Low Budget Great Ideas – Il valore della creatività nel marketing digitale. Presentazione di casi di successo in cui i social media sono stati utilizzati con piccoli budget e tanta creatività. Discussant: Paolo Iabichino, Executive Creative Director @OgilvyOne-OgilvyAction
Google+
© Riproduzione Riservata