• Google+
  • Commenta
16 ottobre 2013

Università Insubria. Master per Insegnare Lingua e Cultura Italiana a Stranieri

Università INSUBRIA Varese-Como – Ultimi giorni per iscriversi al Master dell’Università Insubria per Insegnare Lingua e Cultura Italiana a Stranieri. Trentacinque i posti a disposizione.Domande di ammissione entro il 18 ottobre 2013

C’è tempo fino al 18 ottobre 2013 per iscriversi al Master dell’Università Insubria Filis per “Formatori Interculturali di Lingua Italiana per Stranieri”. 

Questa terza edizione si svolgerà nella sede di Villa Toeplitz,  a Varese, a partire dal mese di novembre 2013 ed è organizzata in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese/Como e con il Centro Internazionale di Ricerca sulle Storie Locali e le Diversità Culturali dell’Università Insubria. 

Direttore del Master dell’Università Insubria è il professor Gianmarco Gaspari; coordinatrice didattica la professoressa Elisabetta Moneta Mazza.

Con il Master dell’Università Insubria di primo livello “Filis”, l’Università Insubria risponde alle esigenze poste quotidianamente dalla condizione di multiculturalità che caratterizza il nostro territorio, proponendo un  percorso di alta formazione che fornisce tutti gli strumenti professionali, teorici e operativi, necessari a un’interazione efficace con persone provenienti da un ambiente culturale diverso da quello del paese di accoglienza. Filis forma figure professionali altamente qualificate, capaci di trasmettere agli stranieri le conoscenze linguistiche e le competenze culturali indispensabili per inserirsi nella vita sociale e professionale del Paese.

Il Master dell’Università Insubria approfondisce aspetti teorici della lingua italiana e della glottodidattica ed esamina le possibilità della loro applicazione pratica nell’insegnamento dell’italiano come lingua straniera. Affronta anche la normativa relativa alla condizione degli stranieri in Italia e la normativa scolastica; tratta i meccanismi dell’interazione tra persone appartenenti a realtà culturali differenti ed i condizionamenti posti dalle diverse interpretazioni delle situazioni comunicative e propone una riflessione sulla dimensione linguistica e culturale delle culture più rappresentate sul territorio e sui diritti religiosi all’interno della società multiculturale.

Il Master dell’Università Insubria si rivolge a quanti operano o intendono operare, in contesti comunicativi interculturali o multietnici, nel campo dell’insegnamento della lingua e della cultura italiane a stranieri all’interno delle istituzioni scolastiche, ma anche nell’ambito di enti locali, associazioni, cooperative, volontariato e nel campo della formazione degli adulti.

Il Master dell’Università Insubria dà diritto a tutti i riconoscimenti previsti dalle apposite tabelle di valutazione del Ministero della Pubblica Istruzione Italiano per l’inserimento nelle graduatorie permanenti e per la mobilità degli insegnanti.

La domanda di ammissione al Master dell’Università Insubria va presentata entro il 18 ottobre 2013. I posti a disposizione sono 35. Il costo di partecipazione è di 1.450 euro.

Google+
© Riproduzione Riservata