• Google+
  • Commenta
11 ottobre 2013

Università Valle D’Aosta. Natura che educa: convegno di educazione ambientale

Università VALLE D’AOSTA – “Natura che educa” Convegno di educazione ambientale all’Università Valle D’Aosta

Valle D'Aosta

Valle D’Aosta

Il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università Valle D’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste, organizza la conferenza “Natura che educa”, presso l’Aula Magna dell’Università Valle D’Aosta di Strada Cappucini 2A – Aosta, venerdì 18 ottobre 2013, alle ore 18.30.

La pedagogista tedesca Alexandra SCHWARZER, esperta in Pedagogia della natura, interverrà sul tema “Apprendere nel bosco. L’esperienza dei Waldkindergarten” e affiancherà i tre ricercatori dell’Università Valle D’Aosta che si occupano di Educazione ambientale: Daniela Lenti Boero (La perdita dei paesaggi sonori naturali e rurali. Idee e proposte per l’ascolto e la conservazione), Fabrizio Bertolino (Servizi educativi in ambito rurale: fattorie didattiche, agrinidi, agriasili, agritate) e Giuseppe Barbiero (La rigenerazione dell’attenzione dei bambini in contesti naturali).  Introdurrà e coordinerà l’iniziativa la Prof.ssa Teresa Grange Sergi.

Il convegno dell’Università Valle D’Aosta, partendo dalle ricerche svolte, si rivolge a tutto il territorio regionale ed è una tappa importante del processo di consolidamento di un’Educazione Ambientale nuova e moderna.

L’Università Valle D’Aosta, e nello specifico il corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, ha da sempre rivolto particolare attenzione all’Educazione ambientale, unendo  l’approccio umanistico della Pedagogia dell’Ambiente a quello scientifico dell’Ecologia.

Grazie a questo interesse, l’Università Valle D’Aosta è divenuto nel 2013 capofila della Rete dei docenti italiani di Educazione ambientale.

Google+
© Riproduzione Riservata