• Google+
  • Commenta
18 novembre 2013

Controlli e sicurezza all’Università degli Studi di Palermo

Calendario studenti 2016 all'Università di Palermo
Controlli e sicurezza a Unipa

Controlli e sicurezza a Unipa

Più controlli e sicurezza nella Cittadella universitaria dell’Università degli Studi di Palermo grazie all’associazione dei Carabinieri

Da oggi maggiori controlli e sicurezza al Campus universitario grazie ad un accordo tra l’Università degli Studi di PALERMO, l’Ersu e l’Associazione Nazionale dei Carabinieri.

Il protocollo d’intesa siglato dal rettore Roberto Lagalla dell’Università degli Studi di Palermo, dal commissario straordinario dell’Ersu Giuseppe Amodei e dal colonnello dell’Associazione Nazionale del Carabinieri Ignazio Greco, mira a migliorare il controllo all’interno della Cittadella universitaria del viale delle Scienze, attualmente gestita dalla Società Fideliter.

Il servizio che verrà svolto a titolo gratuito, andrà ad affiancare le preesistenti attività di sorveglianza potenziando la sicurezza negli ingressi principali e nei siti più isolati del Campus dell’Università degli Studi di Palermo, avendo cura di allertare le unità della Fideliter, al verificarsi di eventi di pericolo.

I carabinieri sono stati forniti dall’Università degli Studi di Palermo di cellulari con cui potranno segnalare eventuali reati, infatti l’attività dell’Associazione Nazionale del Carabinieri esclude diretti poteri di intervento in quanto non rientra nel regolamento del “Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza”. Il personale sarà reso riconoscibile da uniformi di colore blu riportanti la dicitura “associazione dei carabinieri in congedo”.

L’Ersu, in merito alle proprie competenze, fornirà dei buoni-pasto alle unità dell’ANC che presteranno servizio che è di natura sperimentale e avrà la durata di dodici mesi.

Google+
© Riproduzione Riservata