• Google+
  • Commenta
4 dicembre 2013

Il Natale all’Unifortunato

Università Telematica Giustino Fortunato – Il natale all’Unifortunato: Tutto pronto per il ciak d’inizio. Presentata oggi la manifestazione in programma sabato 7, 14 e 21 dicembre

Unifortunato

Unifortunato

Presentata questa mattina (mercoledì 4 dicembre), nell’aula Magna dell’Unifortunato di Benevento, la manifestazione  Il Natale all’Unifortunato

L’iniziativa all’Unifortunato, in programma negli spazi dell’Università in viale Delcogliano, sabato 7, 14 e 21 dicembre, prevede un ricco cartellone di eventi fatto di concerti, mercatini, prodotti tipici e presepi viventi.

“Iniziative come queste – spiega Augusto Fantozzi, rettore dell’Unifortunato – servono per creare un legame sempre più forte e virtuoso con il territorio, con l’augurio che l’Ateneo sia avvertito sempre più come casa comune di promozione sociale e culturale”.

“Crediamo in un modello di università – rimarca Silvio Colombo, direttore amministrativo dell’Unifortunato – che sappia realizzare un solido rapporto con il contesto locale così da aiutare anche il territorio nel suo processo di valorizzazione”.

“Questo tipo di evento – conclude Paolo Palumbo, docente di Diritto Ecclesiastico dell’Unifortunato –, reso possibile anche grazie al prezioso contributo di diverse associazioni di categoria, va oltre l’ordinario di un ambiente universitario, aprendosi ad un fattivo dialogo con la città e la provincia”.

La kermesse trasformerà per alcune serate le location dell’Unifortunato, normalmente dedicate alla formazione dei giovani, in luoghi di aggregazione comune e di condivisione delle tradizioni e della gioia del Natale.

Ogni sabato ci sarà una rassegna di concerti di Natale con le corali più apprezzate del territorio sannita-irpino. Un expo che abbinerà saperi e sapori con stand di artigianato artistico, degustazioni e produzioni tipiche in collaborazione con la Coldiretti e le associazioni territoriali. Inoltre, per la prima volta a Benevento, ci saranno i presepi viventi di Pietrelcina, Morcone e Baselice che renderanno ancor più magica l’atmosfera delle diverse serate della manifestazione con i personaggi e le scene del presepe della tradizione.

Ma lo spirito dell’iniziativa va oltre e sposa anche la solidarietà. L’Unifortunato, infatti, donerà alla Caritas diocesana i panettoni che saranno poi distribuiti alle famiglie indigenti per il pranzo di Natale.

Google+
© Riproduzione Riservata