• Google+
  • Commenta
20 dicembre 2013

Natale Unifortunato: l’ateneo vicino alle famiglie in difficoltà

Natale Unifortunato
Natale Unifortunato

Natale Unifortunato

Università Telematica Giustino Fortunato – Evento chiusura con programma ricco di iniziative. Saranno consegnati alla Caritas i panettoni che saranno distribuiti alle famiglie indigenti per il pranzo di Natale

Ultimo appuntamento con Il Natale all’Unifortunato. 

Domani pomeriggio (sabato 21 dicembre) l’evento di chiusura della manifestazione dell’Unifortunato.

Il programma dell’Unifortunato è ricco di iniziative.

Il sipario si alza con un importante momento di carattere accademico Si parte alle ore 16.00, nell’aula Magna dell’Ateneo, con la presentazione degli “Annali” dell’Università (edizione Giappichelli).

A seguire la consegna delle pergamene di laurea dell’anno 2013 ed il tradizionale scambio degli auguri con docenti e studenti. Tocca, poi, alla solidarietà essere protagonista. Alle ore 18.00, il professore Augusto Fantozzi, Magnifico Rettore dell’Unifortunato, consegnerà alla Caritas diocesana  i panettoni che saranno distribuiti alle famiglie indigenti per il pranzo di Natale.

Negli spazi outdoor dell’Unifortunato andranno in scena i consueti mercatini di Natale con un’incantevole vetrina di stand di artigianato artistico, degustazioni e produzioni tipiche in collaborazione con la Coldiretti di Benevento e le associazioni territoriali. Inoltre nei giardini dell’Ateneo Unifortunato, ci sarà la rappresentazione del presepe vivente di Baselice con i personaggi del presepe della tradizione.

Non mancherà l’aspetto musicale che ha contraddistinto l’intera manifestazione inaugurata sabato 14 dicembre.

Ad esibirsi, con inizio alle ore 19.30, nell’aula magna dell’Ateneo Unifortunato, le corali di  Polifonica sannita di Benevento, diretta dal M° P. Antonio Pirozzolo,  Cantori di Caudium di Montesarchio, diretta dal M° Pompeo Ferraro, Voci bianche di Varoni, diretta dal M° Mariagrazia Frezza e Carmela Russo,  Sannio Gospel Choir di Benevento diretta dal M° Raffaele Raffio.

Google+
© Riproduzione Riservata