• Google+
  • Commenta
24 gennaio 2014

Alla Libera Università di Bolzano Guests: Atelier Aperti

Libera Università di Bolzano - Atelier Aperti

Libera Università di BOLZANO – Gäste – Ospiti – Guests: Atelier aperti alla Libera Università di Bolzano

Libera Università di Bolzano - Atelier Aperti

Libera Università di Bolzano – Atelier Aperti

Ormai giunti a fine semestre invernale, gli studenti della Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano si apprestano a mettere in mostra i progetti elaborati in questi mesi.

Il 28 e 29 gennaio con l’esposizione Gäste – Ospiti – Guests si apriranno le porte della Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano a tutti gli interessati.

6 gruppi di progetto esporranno circa 80 lavori. Oltre a questi, saranno in mostra anche i risultati del cosiddetto “Warm up”, il programma che funge da “riscaldamento” per gli studenti del primo anno.

I temi toccati dai progetti alla Libera Università di Bolzano sono diversi:

Gli studenti del progetto Made in Italy – design e autoproduzione (prof. Claudio Larcher), in collaborazione con la cooperativa Leitmotiv si è impegnato a sviluppare i concept dell’arredo urbano (autoprodotto) per il Festival delle Resistenze contemporanee 2014.

Con Making a mark – corporate design and its variables (prof. Christian Upmeier) gli studenti si sono occupati della “visual identity” di istituzioni e aziende, collaborando anche con la ditta Sportler per lo sviluppo del brand “meru”.

Il gruppo di progetto Spicy new culture for you (prof. Antonino Benincasa) ha dedicato il semestre al potenziale culturale dell’EUREGIO

Nel progetto Lost in space (prof. Steffen Kaz) gli studenti hanno identificato dei luoghi negli spazi della Libera Università di Bolzano e si sono concentrati nella progettazione di alcuni interventi che siano in grado di migliorare l’utilizzo dello spazio e di renderlo più piacevole.

Il gruppo 5° stagione.2 (prof. Kuno Prey) ha proseguito il lavoro iniziato nel semestre scorso, sviluppando una collezione di prodotti per l’artigianato realizzati da contadine e contadini del “Südtiroler Bauernbund”. I progetti saranno in mostra alla Fiera Arredo 2014.

Gli studenti del gruppo Web (prof. Kris Krois) hanno invece lavorato al sito della Facoltà di Design e Arti, progettando diverse proposte. Una di queste sarà implementata nei prossimi mesi.

Visitando la mostra, i curiosi e gli interessati potranno avere un assaggio di cosa significa studiare Design a Bolzano.


© Riproduzione Riservata