• Google+
  • Commenta
20 gennaio 2014

Università di Catania: Ph.D. Days, per una ricerca di qualità

Università degli Studi di CATANIA – “Ph.D. Days – Per una Ricerca di Qualità”, mercoledì l’Università di Catania inaugura un ciclo di seminari per i suoi dottorandi

Università di Catania

Università di Catania

Mercoledì prossimo, 22 gennaio, alle 9,30, nell’aula magna del Palazzo centrale dell’Università di Catania, il prof. Francesco Priolo, presidente della Scuola Superiore di Catania, terrà una relazione sul tema: “Valutare la Ricerca: introduzione alle metodologie ed esperienze”.

Il seminario del prof. Priolo inaugura il ciclo denominato “Ph.D. Days – Per una ricerca di qualità”,  promosso dall’Università di Catania, tramite il Centro orientamento e formazione e l’area della Didattica, sotto il coordinamento scientifico del prof. Sebastiano Battiato (delegato dell’Università di Catania per i corsi Post-laurea e di Dottorato) che si realizzerà attraverso una serie di seminari e laboratori destinati ai dottorandi dell’Università di Catania, allo scopo di approfondire in maniera sistematica gli aspetti teorico-pratici legati ad un’efficace valutazione della ricerca.

Le università sono, infatti, oggi soggette ad un processo di valutazione continuo che coinvolge i singoli docenti/ricercatori, i dipartimenti e tutti i soggetti a vario titolo coinvolti nel processo di ricerca e sviluppo. Comprendere quindi come si articoli un sistema di valutazione, come siano organizzati database e indicatori che sintetizzano informazioni bibliometriche sui prodotti della ricerca, i meccanismi di “peer review” e gli strumenti antiplagio, risulta quindi fondamentale proprio per valorizzare al meglio l’intero processo.

Nel corso dei vari “Ph.D. Days” all’Università di Catania si approfondiranno metodologie e strumenti utili a “misurare” l’impatto di una pubblicazione scientifica attraverso indicatori di tipo quantitativo (numero di pubblicazioni e rilevanza della ricerca)  o qualitativo (giudizio dei pari o peer review), anche alla luce delle esperienze recenti attuate nel panorama nazionale (ASN, VQR, ecc.) e non solo.

Verrà dato spazio anche a tematiche legate alla proprietà intellettuale e al copyright e alla brevettabilità dei risultati della ricerca; saranno poi implementati dei veri e propri laboratori dedicati agli strumenti di produttività per la redazione di articoli scientifici e alla consultazione di banche dati citazionali.

Le procedure per le iscrizioni ai singoli incontri del ciclo sono disponibili sul sito internet del Cof Università di Catania nella sezione Dimensione Università.

Google+
© Riproduzione Riservata