• Google+
  • Commenta
12 marzo 2014

DIEF Unimore Seminario

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – I comportamenti prossemici in situazioni affollate, quale tema di ricerca nell’ambito dell’intelligenza artificiale, è l’oggetto del seminario proposto dal Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Unimore.

Appuntamento all’Unimore giovedì 13 marzo 2014 con la prof.ssa Stefania Bandini dell’Università Milano Bicocca.

Il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Unimore ospita un seminario dedicato al tema “Groups and crowd phenomena: multidisciplinary issues and computational challenges” ovvero “Fenomeni di Gruppi e folla: aspetti multidisciplinari e sfide computazionali”.

L’appuntamento all’Unimore, che si terrà giovedì 13 marzo 2014 alle ore 11.00 presso l’Aula FA-1D del DIEF (via Vignolese 905) a Modena vedrà la prof. Stefania Bandini del Centro di ricerca sui sistemi complessi e intelligenza artificiale dell’Università Milano-Bicocca illustrare una simulazione di folle in ambienti urbani.

Il tema è di grande attualità – afferma la prof.ssa Rita Cucchiara dell’Unimore – come supporto alla pianificazione, allo studio sociologico delle folle, alla progettazione architettonica ed è nel contempo un tema di ricerca molto affascinante nell’ambito dell’intelligenza artificiale . Verrà presentato il tema nella sua multidisciplinarietà e poi si faranno specifici riferimenti ai modelli informatici basati su agenti per simulare la presenza di pedoni, di anziani e l’analisi dei loro comportamenti prossemici in situazioni affollate”.

Per ogni informazione, contattare la prof. ssa Rita Cucchiara rita.cucchiara@unimore.it – Unimore

Stefania Bandini –  E’professore ordinario di Informatica a Milano – Bicocca e guest professor all’University of Tokyo. E’ direttore del CSAI Complex Systems & Artificial Intelligence Reseach  Center e Direttore della PhD School in Computer Science.E’ anche Presidente dello Spin-off “CROWDYXITY- Crow Dynamics and Complexity s.r.l. of the University of Milano – Bicocca.


© Riproduzione Riservata