• Google+
  • Commenta
11 marzo 2014

Unistem 2014: viaggio della ricerca sulle cellule staminali

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Unistem 2014 – “Il lungo ed affascinante viaggio della ricerca sulle cellule staminali”: incontro con gli studenti delle scuole superiori

Unistem

Unistem

Venerdì 14 marzo 2014, alle ore 9.00, nell’Aula Magna del Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia (via del Pozzo 71 – area Policlinico) a Modena, avrà luogo un incontro dedicato alla ricerca sulle cellule staminali che vedrà coinvolti 540 studenti delle ultime classi del Liceo Classico “Muratori”, dei Licei Scientifici “Tassoni” di Modena e “Fanti” di Carpi e del Liceo Scientifico Tecnologico “Corni” di Modena.

Tra i relatori di Unistem il prof. Michele De Luca e la prof.ssa Graziella Pellegrini, che porteranno esempi di medicina rigenerativa ad oggi in clinica o in fase avanzata di sperimentazione, e Alice Pace e Andrea Gentile, giornalisti di Wired, che spiegheranno ai ragazzi come difendersi dalle “bufale” pseudoscientifiche.

L’iniziativa Unistem, nata nel 2009, è coordinata a livello nazionale da Unistem (il Centro di ricerca sulle cellule staminali dell’Università degli Studi di Milano) e si svolge contemporaneamente in 36 atenei atenei italiani e in 9 stranieri tra Irlanda, Regno Unito, Spagna e Svezia, coinvolgendo globalmente oltre 20.000 studenti da oltre 350 scuole superiori, più di 250 tra ricercatori, clinici, filosofi, sociologi, storici della medicina, tecnici, comunicatori della scienza e amministratori, insieme ancora una volta per il più grande evento divulgativo sulle cellule staminali a livello europeo.

Il principio ispiratore di Unistem è quello di creare un’occasione per l’apprendimento, la scoperta, il confronto nell’ambito della ricerca sulle cellule staminali.

In ciascuna sede ragazzi e insegnanti verranno coinvolti in attività collegate alla ricerca e alle sue aspettative culturali, al lavoro quotidiano dello scienziato e ai meccanismi della scoperta scientifica.

Prego i colleghi interessati di confermare la presenza a alberto.greco@unimore.it e stefania.bettinelli@unimore.it (tel. 345.2601842) entro giovedì 13 marzo alle ore 13.


© Riproduzione Riservata