• Google+
  • Commenta
8 aprile 2014

Info soluzioni e ammessi test medicina Unimore

Teste medicina

test medicina Unimore

test medicina Unimore

Tutte le novità sui test medicina Unimore 2014-2015.

Nessun crollo di partecipazione al test medicina e Chirurgia ed in Odontoiatria e Protesi dentaria dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Stamane si sono presentati al test medicina 2014//2015 in 900, ovvero – 4,26% di quanti accorsero l’anno scorso.

Il 12 maggio saranno rese note ai candidati del test medicina le graduatorie di merito di coloro che sono assegnati o prenotati. All’UNIMORE ci sarà posto per 127 matricole a Medicina e Chirurgia e per 15 a Odontoiatria e Protesi dentaria.

All’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia non c’è stato il temuto crollo di partecipazione al test medicina Unimore 2014-2015.

Stamane al test medicina 2014/2015, che è regolarmente iniziata alle ore 11.00 nelle aule allestite presso il Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e Chirurgia (Largo del Pozzo 71) a Modena, si sono presentati ben 900 studenti dei 914 che avevano fatto domanda, con un livello di partecipazione alla prova del 98,47%, una percentuale mai raggiunta in passato.

Anche l’anno scorso su 1.006 domande pervenute per i test medicina si presentarono in 940, ovvero il 93,44%.

L’elevata affluenza avutasi quest’anno ai test medicina fa sì che la flessione reale, pari al – 4,26%, dovuta alla anticipazione della data per la prova – almeno per quanto riguarda l’UNIMORE – sia stata assai più contenuta di quanto è stato scritto e detto in questi giorni e che, nonostante tutto, tra i maturandi modenesi e reggiani, ma anche tra i tanti fuori regione e stranieri accorsi stamane a Modena (quasi 20%) sia prevalsa la determinazione ed il forte interesse per questi corsi di laurea.

Il test medicina Unimore 2014-2015, che consisteva nella soluzione di 60 quesiti che presentano cinque opzioni di risposta, tra cui il candidato ne deve individuare una soltanto, scartando le conclusioni errate, arbitrarie o meno probabili, su argomenti di: Biologia (15 quesiti), Chimica (10 quesiti), Fisica e Matematica (8 quesiti), Cultura Generale (4 quesiti) e Ragionamento Logico (23 quesiti) è stata affrontata dagli studenti con serenità. Per la soluzione i ragazzi hanno avuto a disposizione 100 minuti.

La giornata per i presenti al test medicina si è aperta con l’inattesa visita del Rettore prof. Angelo O. Andrisano, che ha portato un saluto ai candidati augurando loro un cordiale “In bocca al lupo!”, ricordando che per coloro che non ce la faranno l’Ateneo offre un’ampia gamma di corsi in grado di coniugarsi con le loro vocazioni ed aspirazioni.

La determinazione del punteggio totale finale del test medicina e la trasmissione telematica degli stessi all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia è effettuata dal Consorzio Interuniversitario per la gestione del Centro Elettronico dell’Italia nord orientale (CINECA).

In particolare sui test medicina Unimore 2014-2015: i dati del Cineca

  • Il 22 aprile 2014 il CINECA, per conto del MIUR, pubblica secondo il codice identificativo della prova sul sito Access oprogrammato miur nel rispetto delle norme per la protezione dei dati personali, garantendo l’anonimato degli studenti, esclusivamente il punteggio in ordine decrescente ottenuto dai candidati;
  • Il 12 maggio 2014 viene pubblicata, nell’area del sito riservato agli studenti, la graduatoria nazionale di merito nominativa;
  • Sempre il 12 maggio  2014, in relazione alla graduatoria di merito e al numero dei posti disponibili, sull’area riservata agli studenti sono pubblicati i nominativi di coloro che risultano assegnati o prenotati.

Gli ammessi al test medicina all’UNIMORE saranno:

  • 127 a Medicina e Chirurgia, compresi i 4 posti riservati esclusivamente a cittadini non comunitari residenti all’estero e 2 posti riservati esclusivamente a cittadini cinesi nell’ambito del Progetto “Marco Polo”. Ad essi andranno aggiunti altri 15 posti riservati ad Allievi Ufficiali dell’Accademia Militare di Modena, uno dei quali di cittadinanza non comunitaria.
  • 15 posti a Odontoiatria e Protesi dentaria, che saranno appannaggio esclusivamente di cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia.

© Riproduzione Riservata