• Google+
  • Commenta
10 aprile 2014

Truffa all’Università: il Rettore sulla truffa ai danni di Unimore



Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Una Truffa da 65 mila euro ai danni dell’Unimore, scoperta dalla Guardia di Finanza. Le dichiarazioni del Rettore dell’Unimore e dell’Associazione A.S.A.M.

La Truffa a danno dell’Università di Modena e Reggio Emilia, vede protagonisti in concorso tra loro il presidente di un’associazione studentesca e altre tre persone, accusati di percepire compensi con l’alterazione di “fogli ore” e altri documenti.

Il presidente dell’associazione di origine africana accusato per truffa, forniva assistenza a studenti disabili, occupandosi di servizi di tutorato e sostegno alla didattica, e assistenza logistica, percependo dall’Ateneo un compenso orario.

In relazione alla nota diffusa in data odierna dal Comando Provinciale Guardia di Finanza di Modena – dice il Rettore Prof. Angelo O. Andrisano  non possiamo che esprimere sbigottimento ed incredulità per quanto accaduto e per lo scorretto comportamento tenuto dal presidente di una delle associazioni che tra il  2002 ed il 2009 ha avuto in affidamento il servizio di tutorato e assistenza a favore di un gruppo di studenti disabili all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. l presunto illecito – continua il rettore sul caso Truffa all’Ateneo – a quanto risulta ai nostri uffici, non riguarda l’erogazione del servizio, poiché da parte degli studenti che ne hanno beneficiato e delle loro famiglie non sono mai giunte lamentele al Servizio Accoglienza Disabili e Dislessici dell’Ateneo circa la qualità delle prestazioni o la loro erogazione.”

 

“Resta, comunque, il fatto molto grave, – dice il Rettore – che valuteremo nelle opportune sedi anche giudiziarie, che qualcuno possa aver lucrato su un servizio sociale di sostegno a persone con difficoltà motoria o con altro tipo di handicap.” 

“Dal 2009/2010 il servizio di tutorato e assistenza a favore di studenti disabili è effettuato con differenti modalità, attingendo dagli elenchi degli “Studenti 150 Ore” e non più dall’elenco delle associazioni studentesche titolate, come avvenuto in passato.” – Dichiara il Rettore circa il caso truffa all’Unimore –

“Quanto, poi, alla affermazione che “l’attività fraudolenta è stata agevolata dall’omessa vigilanza di un dipendente dell’Ateneo” dobbiamo precisare che – all’attualità – non ci risultano pervenute da parte dell’Autorità Giudiziaria notifiche di contestazioni di reato a carico di alcuno. Qualora ci giungesse informazione in questo senso è del tutto evidente che l’Ateneo, col conforto dei legali, adotterà tutti i provvedimenti di legge a tutela della propria immagine”. – conclude il Rettore dell’Unimore sul caso truffa ai danni dell’Ateneo –

Anche l’associazione  A.S.A.M., fa’ conoscere la sua posizione lasciando le dichiarazioni sul caso Truffa ai danni dell’Unimore.

“A.S.A.M. – Associazione Studenti Africani Modena è del tutto estranea ai fatti contestati. – dice il Presidente Yanick Zangue Keabou –  “Inoltre, l’associazione, cui si fa riferimento nella nota stampa della Guardia di Finanza, è altra cosa rispetto alla associazione che io temporaneamente rappresento e nessuna delle persone coinvolte nei fatti contestati, anche in passato, ha avuto responsabilità di alcun genere nell’ambito di ASAM.”

“Sono convinto che i nostri aderenti –  continua il presidente dell’associazione accusato per truffa aggravata – non si sono mai prestati a commettere atti illeciti e condanniamo – secondo quanto risulta dal comunicato della Guardia di Finanza – che qualche studente possa avere cercato di truffare altri studenti.” – Conclude il presidente circa il caso truffa in Ateneo di Modena e Reggio Emilia –


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy