• Google+
  • Commenta
30 aprile 2014

Università di Modena e Reggio Emilia: racconti di pietra a colori 2014

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Ultima camminata cittadina con “Racconti di Pietra a colori”, il progetto del Museo Gemma 1786 promosso dal Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia

La passeggiata dell’Università di Modena e Reggio Emilia con partenze regolari ad intervalli di trenta minuti, guidata da giovani studenti medi e universitari, si snoderà per il centro cittadino alla scoperta delle pietre che documentano la storia e l’evoluzione della città. Appuntamento il 4 maggio 2014.

Il colore è un linguaggio che ci accompagna nella vita di tutti i giorni ed è il filo conduttore delle passeggiate narrative di Racconti di Pietra 2014, che descrive il paesaggio cromatico della Modena di ieri e di oggi. L’iniziativa, proposta dal Museo Gemma 1786 e promossa dal Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che negli anni ha riscosso un grande successo riunendo migliaia di visitatori, è giunta alla sua quinta edizione.

L’itinerario di visita, in programma per la giornata di domenica 4 maggio 2014 alle ore 16.00, si svolgerà ad anello con intervalli di partenza ogni 30 minuti e si snoderà dal Museo Gemma 1786 (Largo Sant’Eufemia 19) a Modena. La visita inizierà dalle bizzarrie cromatiche delle collezioni del Museo e continuerà lungo il centro storico di Modena, per raccontare dei colori che mettono in relazione la memoria storica locale con la vita reale di tutti i giorni.

A guidare i percorsi di visita dell’Università di Modena e Reggio Emilia, coordinati dalla dott.ssa Milena Bertacchini del Museo Gemma 1786, saranno studenti del Liceo Classico “L.A. Muratori”, del Liceo Scientifico Wiligelmo, del Liceo Scienze Umane “Sigonio”, dell’Istituto d’Arte “Venturi” e del corso di laurea in Scienze Geologiche dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Racconti di Pietra è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, in collaborazione con il Museo Civico d’Arte e i Musei del Duomo di Modena, la Provincia di Modena, i Comuni di Modena, Sassuolo, Finale Emilia, il Museo della Civiltà Contadina di Bastiglia, il Museo Benedettino e Diocesano di Arte Sacra di Nonantola e gli Istituti superiori di Modena e provincia coinvolti nel progetto.

Google+
© Riproduzione Riservata