• Google+
  • Commenta
18 novembre 2014

Pallamano Cus Venezia Handball verso nuovi traguardi

Pallamano Cus

Cus Venezia – Nell’ambito del progetto “artigianato e scuola”, Pallamano Cus Venezia verso nuovi traguardi

Cresce il nuovo impulso voluto dalla Pallamano Cus Venezia Handball verso il settore giovanile.

La conferma, in questo fine settimana, è arrivato dagli Under 16, che hanno colto un altro successo da ”rullo compressore”: 45 – 13 è il timbro sulla “pratica” Ponte di Piave: un buon viatico per una stagione, che potrebbe riservare qualche bella soddisfazione.

A proposito delle prospettive, è un autentico boom, la richiesta di presenza della Pallamano Cus Venezia nelle scuole dell’obbligo, dove da anni, grazie alla collaborazione con il progetto “Artigianato e Scuola” dell’Associazione Artigiani CGIA Mestre, operano gli istruttori cussini.

Pallamano Cus Venezia giocosport

E’ stata l’istituto scolastico Sansovino di Venezia, il primo a concludere il percorso di “giocosport” proposto dalla società lagunare, il cui PalaCus ha ospitato la Festa della Pallamano Scolastica, dove si sono confrontati un centinaio di studenti e studentesse di prima media.

Da queste esperienze arriva la gran parte dei giocatori dell’Under 14 che, al primo anno in categoria, è incappata nella seconda sconfitta: il 15- 19 casalingo, rimediato contro il Cellini Padova, è però troppo severo per i valori d’equilibrio visti in campo; il risultato, infatti, è frutto anche dell’indirizzo scelto dall’allenatore, Stefano Raimondi e condiviso dalla società: “costruire” atleti, abituandoli a giocare coralmente, piuttosto che vincere la singola partita, esasperando scelte tattiche.

Infine, una nota a margine: entrambe le partite al PalaCus hanno visto una tribuna “calda”, ma corretta, fatta non solo da genitori, ma anche da amici ed amiche, oltre che da altri giocatori: è questa la società, per la quale si sta impegnando il nuovo corso della dirigenza cussina.

Google+
© Riproduzione Riservata